Lombardia, la recriminazione del Comitato Nord: «Fontana non ci vuole. Prendiamo atto»

7 Gen 2023 18:29 - di Luciana Delli Colli
comitato nord

Il Comitato Nord, la fronda bossiana della Lega, ha riferito di aver ricevuto un «no» da parte di Attilio Fontana in vista delle regionali in Lombardia. Il gruppo, si legge in una nota, «prende atto che il presidente Attilio Fontana, dopo il divieto del segretario federale Matteo Salvini, non consentirà al Comitato Nord di entrare in supporto alla coalizione di centrodestra per le prossime elezioni regionali».

Il Comitato Nord: «Prendiamo atto che Fontana non ci vuole in coalizione»

Secondo Umberto Bossi il no di cui ha dato notizia il Comitato Nord «è un errore, un’occasione persa per far valere le istanze dell’Autonomia e le richieste della militanza nordista». In mattinata Paolo Grimoldi, ex deputato della Lega e coordinatore dei bossiani, insieme ad Angelo Ciocca, aveva smentito di avere colloqui in corso con Letizia Moratti, come invece accreditato da diversi giornali.

Le voci sulle interlocuzioni tra bossiani e Letizia Moratti

«La questione politica è chiarita: sosterremo Fontana, punto», aveva detto all’Adnkronos, negando i ragionamenti su una lista di “ribelli” bossiani a supporto della candidata del Terzo Polo e spiegando che sarebbe stato il Senatùr a decidere in quale forma («con comunicati stampa o con candidati, lo dirà lui») questo appoggio si sarebbe potuto concretizzare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA