“Striscia” mostra il video: una donna si finge invalida e guadagna fino a 300 euro al giorno

venerdì 17 Dicembre 17:15 - di Mia Fenice
Striscia

Striscia la Notizia mostra una forma di raggiro molto diffusa. A denunciarla è l’inviato Jimmy Ghione, che nella puntata di giovedì 16 dicembre, con un servizio è tornato a occuparsi di chi si finge invalido a Roma nella zona del Vaticano e chiede l’elemosina. Non è la prima volta che Striscia si occupa di persone che si fingono in difficoltà.

Striscia e il caso è il caso della finta invalida

Questa volta ci racconta il caso di una signora che chiede l’elemosina ben camuffata: la testa è coperta da un foulard e va in giro con una stampella più corta con l’obiettivo  di imbrogliare turisti e passanti. E pare ci riesca bene, tanto che per il tg satirico di Canale 5, la signora potrebbe ottenere “il premio Oscar”. Non solo, per rendere più credibile il fatto di essere malata indossa più calzini  che le gonfiano piedi e caviglie. Un raggiro a cui cascano in molti.

A fine turno cambia i soldi

«Poi – prosegue Ghione nel servizio –, a fine turno entra nei negozi della zona e cambia i soldi». Lo confermano gli esercenti. «Fanno 200/300 euro al giorno», dice una commessa. «Ho due piotte, me li cambia?». A fine giornata, infine, la signora aspetta l’autobus, dritta e senza bastone. «Sana come un pesce prende la metro e torna a casa, anche qua gratis visto che si accoda a un passeggero». Come lei sono tanti i falsi invalidi. E Ghione ricorda un altro caso di cui si era occupato Striscia. «La vogliamo finire?», chiede l’inviato alla signora e lei va via come se nulla fosse. (Per guardare il video il servizio di Striscia la Notizia clicca qui)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *