Grave lutto per l’ex patron del Palermo Maurizio Zamparini: il figlio Armando è morto a Londra

venerdì 1 Ottobre 20:54 - di Mia Fenice
Zamparini

Un grave lutto colpisce l’ex presidente del Palermo Maurizio Zamparini. È morto a Londra, in circostanze ancora da verificare, il figlio 23enne Armando. Il giovane si trovava in Inghilterra per ragioni di studio. Lì aveva già conseguito una laurea. Ieri mattina per cause ancora accertare è stato trovato privo di vita nella sua camera d’albergo. Maurizio Zamparini e la moglie Laura Giordani sono in viaggio per l’Inghilterra per raggiungere il figlio.

Lutto per l’ex patron del Palermo Maurizio Zamparini

Come riporta il Gds, «secondo una prima ricostruzione sembrerebbe che a trovare il corpo del ragazzo privo di vita sia stata una governante. I genitori si sono subito messi in viaggio per l’Inghilterra per capire cosa sia accaduto al figlio che a Palermo, durante gli anni in cui il padre era il proprietario del Palermo, tutti conoscevano come Armandino. Il ragazzo era solito durante gli allenamenti della squadra giocare a bordo campo e poi intrattenersi con i calciatori che lo trattavano come una piccola mascotte».

I messaggi di cordoglio

Immediato il cordoglio da parte del Palermo. «Il presidente Dario Mirri e tutta la famiglia del Palermo Fc si stringono nel terribile dolore per la scomparsa prematura di Armando, figlio dell’ex presidente rosanero Maurizio Zamparini. Il ricordo di “Armandino” è e rimarrà vivido nei collaboratori del Palermo che lo hanno conosciuto e visto crescere durante il periodo della presidenza Zamparini in viale del Fante. Ai genitori e i familiari di Armando, le più sentite condoglianze». Cordoglio anche dal Brescia. «Il Brescia, nella figura del presidente Massimo Cellino, esprime le più sentite condoglianze a Maurizio Zamparini per la scomparsa dell’amato figlio Armando. Tutto il club si stringe attorno all’ex patron del Palermo per la grave perdita».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *