Donna rom tenta di adescare ultracentenario nei giardini pubblici, beccata ad Orvieto

5 Ago 2022 9:27 - di Denise Mascolo
orvieto

Aveva scelto la vittima, un ultracentenario. Ma non l’ha fatta franca. Tutto ha inizio quando la Squadra Volante di Orvieto ha ricevuto la segnalazione di un residente. Denunciava la presenza di una donna, di etnia Rom, nella zona residenziale di Ciconia, nell’area dei giardini pubblici. La rom stava tentando di adescare un signore anziano, un ultracentenario, seduto su una panchina.

Orvieto, il tentativo di fuga della donna rom

Gli agenti l’hanno individuata nonostante avesse tentato di dileguarsi alla vista della Volante. Ed è risultata gravata da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, come truffa e rapina. Inoltre aveva avuto un provvedimento di Divieto di Ritorno nel Comune di Orvieto per tre anni. Il provvedimento era stato emesso dal Questore della Provincia di Terni, nell’estate del 2021. Dopo i controlli di rito gli uomini in divisa l’hanno accompagnata negli Uffici del Commissariato di Pubblica Sicurezza. È stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per l’inottemperanza alla prescrizione. Una cosa, questa, peraltro già avvenuta all’inizio dello scorso mese di luglio, sempre da parte della Polizia.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA