Tosi in versione azzurra fa un po’ il tifo per Tommasi a Verona e aspetta la chiamata di Sboarina

16 Giu 2022 11:13 - di Francesco Severini
Tosi

“Ho incontrato qui ad Arcore Tosi che ha aderito a Fi. Lo avevo sentito nei giorni scorsi al telefono, ho ribadito a lui, alla sua squadra e ai dirigenti veronesi di Fi i miei complimenti per il risultato raggiunto a Verona. Gli ho dato il mio benvenuto, abbiamo parlato di temi di attualità e progetti comuni”. Così Silvio Berlusconi commenta su Fb, con una foto nel quale appaiono insieme, l’ingresso di Flavio Tosi in Forza Italia che per la foto opportunity indossa anche la psilletta di Forza Italia. 

E Tosi, in versione azzurra, ricambia la cortesia in un’intervista alla Stampa affermando che solo Berlusconi ha lo standing per fare il leader del centrodestra, non certo Giorgia Meloni. Perché FdI è un “partito romano”. E Giorgia meloni «è come Marine Le Pen: ha i numeri ma perde le elezioni».

Quanto al prossimo ballottaggio tra Sboarina e Tommasi a Verona, Tosi  ”scommetterebbe sulla vittoria di Tommasi“. Cioè del candidato di centrosinistra. L’ex calciatore Damiano, che con il 39.79% dei consensi è attualmente in testa. E’ solo una questione di percentuali o i due si sono già parlati?

Sottolineando che non si aspettava un risultato del genere per Tommasi, Tosi ha detto che “è stato superiore a qualsiasi risultato della sinistra unita a Verona. Cinque anni fa al primo turno ha votato il 60% e il 40 al secondo, con date sostanzialmente identiche – ha ricordato Tosi – Se Tommasi riesce a riportare al voto chi lo ha votato domenica non c’è partita. Ha più del 50% di possibilità. Parte da un ampio margine di vantaggio, se al ballottaggio c’è un forte calo dell’affluenza è tutto a suo favore”. Non fa cenno, dunque, a contatti con il candidato del centrosinistra ma sottolinea che quello di FdI e Lega, Sboarina, ancora non si è fatto vivo.

“Avevamo detto durante il primo turno: queste sono le primarie – afferma Tosi – chi resta fuori appoggia l’altro. Non abbiamo ottenuto risposta da Sboarina. Abbiamo ribadito la nostra disponibilità lunedì alle 18, quando il risultato era chiaro. Da Sboarina non c’è stato alcun cenno”.

Va ricordato tuttavia che Forza Italia, attraverso il coordinatore regionale del Veneto Michele Zuin, aveva già assicurato il proprio sostegno a Sboarina al ballottaggio. Zuin infatti aveva dichiarato: «Non possiamo certo far vincere il centrosinistra, FI non può dare il suo appoggio a Tommasi, su questo non c’è ombra di dubbio”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA