Covid, Al Bano positivo: salterà il Capodanno Mediaset. «Sto bene, ma è un virus maledetto» (video)

mercoledì 29 Dicembre 18:39 - di Viola Longo
al bano positivo

Avrebbe dovuto presentare da Bari la notte di Capodanno di Mediaset, su Canale 5, insieme a Federica Panicucci. Invece, Al Bano non ci potrà essere: anche lui, come tantissimi italiani, è risultato positivo al Covid. «Sono positivo al Covid, ma grazie a Dio sto benissimo», ha spiegato, chiarendo di aver già ricevuto la terza dose di vaccino.

Il contagio emerso dal tampone per lavorare

Il cantante, dunque, non ha sintomi e si è accorto del contagio proprio a causa – o grazie – all’impegno televisivo della vigilia. «Sono totalmente asintomatico, per cui se non avessi fatto un tampone non avrei mai saputo di avere il Covid», ha raccontato all’agenzia di stampa Adnkronos, chiarendo che «ho fatto il tampone per partecipare alla notte di Capodanno di Canale 5, dove dovevo cantare e presentare il programma di Mediaset». «Solo allora – ha aggiunto – mi sono accorto di essere positivo».

Loredana negativa: Al Bano l’unico positivo in casa

Al Bano, dunque, è e resterà in isolamento nella sua casa di Cellino San Marco, dove è l’unico positivo: la compagna Loredana Lecciso e gli altri suoi familiari sono risultati negativi al tampone. «Ho fatto tre volte il vaccino e mi sono attenuto a tutti i protocolli, eppure mi sono preso il virus», ha raccontato ancora e con un certo rammarico il cantante, spiegando di non sapere dove possa essersi contagiato. «Non ho idea di come possa essermelo preso. Sono stato a Barcellona, dove per la Fondazione Montserrat Caballé ho fatto un concerto nella Cattedrale Santa Maria del Mar, e poi sono stato a Zagabria cinque giorni, dove ho passato il Natale con mia figlia dopo 20 anni», ha detto Al Bano, che ha dato la notizia della sua positività attraverso il suo canale Instragram.

L’ironia e il messaggio ai no vax

«Questo maledetto virus mi ha colpito», dice il cantante nel video, nel quale compare col cappello bianco d’ordinanza. «Sono qui che devo combattere con questo nemico che chiamo della terza guerra mondiale, perché di quello si tratta. Che dire, finirà. Tutto passa», aggiunge Al Bano, che poi ci scherza su. «Io ho già preparato il funerale», scherza, per poi farsi serio nel mandare un messaggio ai «signori no vax: state attenti, perché questo colpisce tutti». «Colpisce pure i no vax. E questa è una grande amara verità», conclude Al Bano, congedandosi con gli auguri di buon anno e di «buon tutto sempre: alla fine vinceremo noi. Sicuramente».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Al Bano (@albano_official_)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *