Sicilia flagellata dal maltempo: spaventoso tornado a Bisacquino, in provincia di Palermo (video)

martedì 16 Novembre 21:00 - di Guido Liberati
tornado Palermo

Torna il maltempo in Sicilia. Danni e disagi si registrano in particolare in provincia di Palermo, dove si è abbattuta anche una tromba d’aria, più simile a un tornado degno di altre latitudini. Non si registrano vittime.
La Protezione civile regionale ha aggiornato le previsioni di rischio idrogeologico per la giornata di domani, con un’allerta arancione. Sono previste condizioni meteo avverse con rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e locali forti raffiche di vento. Allagamenti per un nubifragio che si è abbattuto nel pomeriggio su alcuni comuni.

Tra le aree più colpite, quella di Termini Imerese, dove alcuni automobilisti sono rimasti bloccati per l’acqua alta. Fiumi d’acqua si sono riversati nella parte bassa della città. Decine le chiamate giunte alla sala operativa dei vigili del fuoco. Allagamenti in via Salemi Oddo, dove alcuni negozi e scantinati sono stati invasi dall’acqua, ma anche in via Libertà e nella zona del porto, così come lungo corso Umberto e Margherita. Anche qui negozi e magazzini allagati. Pioggia mista a grandine anche tra Caccamo e Roccapalumba.
Allagamenti si registrano in contrada San Giovanni li Greci, dove la strada provinciale 21 è stata invasa dal fango. Bloccato anche un tratto della strada statale 121 in territorio di Roccapalumba.

La popolazione invitata a rimanere nelle abitazioni

Una tromba d’aria, appunto più simile a un tornado sempre in provincia di Palermo, ha interessato il territorio di Bisacquino, come rende noto il Dipartimento Regionale della Protezione civile. Al momento si ha notizia di alcuni danni materiali. In particolare risulta distrutta una struttura leggera adibita a copertura per ricovero merci e attrezzi agricoli, che appartiene ad un’azienda locale. Divelte anche alcune recinzioni. Registrato anche il danneggiamento di alcuni alberi da frutto lungo il percorso seguito dalla tromba d’aria prima di esaurire la sua potenza distruttiva.
Sul posto stanno operando i volontari della Protezione civile per l’attività di verifica dei danni, insieme ai vigili urbani.
Dalla Protezione civile fanno sapere che uno dei volontari di Bisacquino ha già provveduto a liberare da alberi divelti e detriti una strada interna interessata dall’evento meteo avverso.
Soccorso anche un anziano agricoltore che ha trovato riparo sotto un porticato e che ha subito il danneggiamento della propria auto, spostata di alcuni metri. L’uomo è stato accompagnato presso la propria abitazione dai volontari.

Il tornado in Provincia di Palermo, in località Bisacquino

Alla sala operativa della Protezione civile sono giunte segnalazioni di danni anche in altre zone delle campagne di Bisacquino e diversi sono gli automezzi che risulterebbero danneggiati. Scoperchiati i tetti di alcune case. Non si hanno segnalazioni di danni a persone, a parte la grande paura. A Bisacquino è stato aperto il Coc – Centro operativo comunale. Diramato alla popolazione un avviso per rischio idraulico e idrogeologico, alla luce del repentino cambiamento delle condizioni meteo con raffiche di vento, grandinate e piogge di forte intensità, ancora in atto. La popolazione è stata invitata a restare in casa e a limitare gli spostamenti.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Welcome to Favelas (@welcometofavelas_4k)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *