Autobus a fuoco davanti alla sede della Marina. Con la Raggi un bus in fiamme ogni 2 settimane

venerdì 4 Giugno 18:53 - di Davide Ventola
raggi bus

Magari fossero solo le targhe sbagliate i problemi della Capitale grillina. Chi abita a Roma lo sa bene. Con la Raggi sindaco, perfino prendere un bus può essere rischioso. Oggi l’ennesimo autobus in fiamme, in pieno centro. Nella Capitale, ormai i numeri fanno spavento. Oltre trenta incendi negli ultimi diciotto mesi. Una media di un bus in fiamme ogni due settimane.

“Continua la strage dei mezzi dell’Atac che vanno a fuoco. Oggi, nonostante le frasi trionfalistiche del sindaco Raggi e del duo Calabrese-Ferrara sul rinnovamento dell’azienda di trasporto pubblico, un incendio, l’ennesimo, si è sviluppato su un bus davanti al ministero della Marina su via Flaminia a pochi passi da piazza del Popolo, dove i turisti che si stanno riaffacciando dopo la pandemia hanno potuto assistere alle condizioni in cui versa il sistema del trasporto pubblico della Capitale”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

FdI: “La propaganda M5s va in fumo come i bus della Raggi”

“È la settima vettura del trasporto pubblico a interrompere il servizio, dall’inizio dell’anno, per principi d’incendio o per incendi distruttivi. Da cinque anni, con una miriade di atti, denunciamo la mancata manutenzione dei mezzi dell’Atac, come peraltro è stato accertato dalla Corte dei Conti che l’ha messo nero su bianco nella sua relazione di estrema critica alla giunta Raggi. La propaganda grillina – conclude Figliomeni – sta andando in fumo come gli autobus, mentre alla città rimane un trasporto pubblico da terzo mondo”.

I numeri dei bus della Raggi che certificano il flop

Oggi l’ennesimo episodio: un autobus dell’Atac, linea 2, ha preso fuoco, intorno alle 10.30, in piazza della Marina a Roma. Ma il fenomeno battezzato dalla rete ‘flambus’, conta nell’ultimo anno e mezzo una trentina di casi. Questi i precedenti: Il 28 febbraio scorso un autubus Atac, fuori servizio, è stato distrutto dalle fiamme: l’incendio è scoppiato sul Grande Raccordo Anulare, all’altezza di Tor Bella Monaca (la vettura era in servizio da quasi 20 anni). Il 26 febbraio, un autobus della linea 506 ha preso fuoco intorno alle 7.30 su via Tuscolana (il mezzo era in servizio da 17 anni). Il 27 gennaio un bus Atac della linea 506 in fiamme mentre era in transito sulla via Casilina, in zona Torre Angela. Il 15 gennaio un autobus della linea 916 ha preso fuoco su via Pasquale II, a Primavalle.

Tutti i mezzi a fuoco nella Capitale dal 2020 a oggi

Tutti i casi del 2020: il 30 dicembre un incendio ha distrutto un autobus Atac della linea 06 poco dopo le 6 del mattino lungo via di Castelporziano. Il 21 novembre durante la notte rogo su un bus della linea N46 mentre percorreva via Aurelia, all’altezza di piazza Irnerio. Nella notte tra il 2 e il 3 settembre, un bus di Roma Tpl della linea 546 è andato in fiamme a Torrevecchia. Mentre il 27 agosto, sempre nella notte, ha preso fuoco un autobus tra viale del Foro Italico e la tangenziale. Altro episodio il 24 agosto quando un principio d’incendio si è sviluppato su un mezzo Atac senza passeggeri in viale Palmiro Togliatti. Giornata nera il 10 agosto a Roma quando a prendere fuoco sono stati due bus Atac: uno in piazza Sisto V, l’altro in viale Regina Margherita.

Tutti gli incendi portano a Roma: e all’incapacità grillina

Il 6 luglio principio d’incendio a bordo di un bus Atac in viale delle Milizie. Il giorno prima un rogo aveva interessato un jumbo bus in servizio sulla linea 20 express in via della Sorbona, vicino al Gra, svincolo per via di Tor Vergata. Poco dopo la mezzanotte del 29 giugno le fiamme hanno interessato un bus di Roma Tpl sulla via Cassia, in zona La Storta oltre il Grande Raccordo Anulare. Il 2 giugno un incendio è divampato nel deposito Atac di Magliana di via Candoni: 7 gli autobus coinvolti (mezzi non in servizio e destinati alla rottamazione). Il 1 giugno a Tor Sapienza principio d’incendio su un jumbo bus. Il 31 maggio principio d’incendio sulla linea tram 19. Il 13 maggio momenti di paura per un autobus in fiamme nella Galleria Giovanni XXIII. Il 7 maggio un incendio è scoppiato su un autobus di linea in via Acqua Bullicante. Il 25 aprile è la volta si un bus Roma Tpl della linea 999 a Monte Mario. Il 25 marzo un bus della linea 03 intorno è stato interessato da un principio di incendio ad Ostia. Il 20 marzo un bus di Roma Tpl ha preso fuoco in via Ardeatina. Il 12 marzo una vettura Atac della linea 409 è stata distrutta dalle fiamme in via Tiburtina. Il 6 marzo fuoco nel deposito Atac di Magliana di via Candoni: un bus della linea 905 si incendia. Il 4 marzo un bus della Roma Tpl è andato a fuoco mentre stava rientrando in rimessa sull’Autostrada A-24. Il 24 febbraio un bus di Roma Tpl in fiamme nel quartiere Portuense.

Quello che tutti sanno purtroppo è che la lista, finché i grillini saranno al Campidoglio, è destinata ad allungarsi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )