“Vendo più di Obama”, ma non era vero. Casalino fa flop in libreria, la sua parabola segue quella di Conte

sabato 22 Maggio 13:28 - di Leo Malaspina

Sedicimila copie in tre mesi. Un bilancio magro, secondo il sito Vigilanzatv.it, quello dell’ex portavoce di Giuseppe Conte Rocco Casalino e del suo romanzo dal titolo “Il Portavoce”, per l’appunto. E pensare che solo qualche mese fa, dopo l’addio di Conte a Palazzo Chigi, Casalino annunciava risultati straordinari: «Con Il Portavoce sto vendendo più di Barack Obama» riportò, con fonti proprie, Giorgio Gandola, sulla prima pagina della Verità.

Casalino, però, può consolarsi con l’ingresso nel gruppo comunicazione dei Cinque Stelle alla Camera. Secondo il Corriere della Sera, “il capo comunicazione resterà Andrea Cottone, ex portavoce di Alfonso Bonafede, che ha sostituito solo pochi mesi fa. Per Casalino – spiegano fonti parlamentari – è possibile ipotizzare un ruolo legato alle presenze tv o al coordinamento”. I malumori interni, però, non mancano.

Casalino, Conte e la sfida con Renzi

Rocco Casalino, come unico sbocco, vista l’attuale composizione della maggioranza, non può che avere il gruppo dei Cinquestelle, pur dilaniato da polemiche e guerre intestine. “Per due milioni di euro andrei a fare il portavoce di Silvio Berlusconi, di Matteo Renzi mai”, disse l’ex portavoce di Giuseppe Conte due mesi fa alle telecamere di Striscia. “Non fare mai il portavoce i Matteo Renzi, per nessuna cifra. Non mi sentirei moralmente di prendere i soldi, perché la sua immagine pubblica è irrecuperabile. Renzi dopo quello che ha fatto dovrebbe sparire dalla vita politica per l’eternità”. Al momento, però, rischiano di scomparire lui e Conte.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )