Roma, auto travolge un ragazzino a Castelverde: l’immigrato fugge, i residenti lo riempiono di botte

giovedì 4 Marzo 8:50 - di Mia Fenice
Castelverde

Un’auto ha travolto un ragazzino di prima media all’uscita di una scuola di Castelverde, quartiere alla periferia Est di Roma. L’auto non si è fermata e ha continuato la sua folle corsa. L’undicenne ha rischiato di morire per le ferite riportate.

Castelverde, investito un bambino di 11 anni

Una vicenda drammatica che ha scatenato l’ira dei cittadini. Secondo le prime ricostruzioni, un egiziano di 45 anni che si trovava all’interno dell’auto si sarebbe rifugiato in un bar e lì alcuni cittadini inferociti lo hanno accerchiato e ha rischiato il linciaggio. Solo l’intervento dei vigili urbani della zona ha evitato il peggio. L’uomo ha riportato alcune ferite ed è stato portato al policlinico Umberto I per le cure mediche del caso e gli accertamenti tossicologici di rito.

Le ricostruzioni

Non si conosce ancora la dinamica esatta dell’accaduto. Secondo le ricostruzioni, la vittima, un bambino di nazionalità ecuadoregna, è stato investito da un’auto di grossa cilindrata, una Bmw nera. Il piccolo è stato soccorso tempestivamente dagli operatori del 118 e condotto in ospedale. Trasportato al Policlinico Agostino Gemelli in codice rosso, le sue condizioni sarebbero apparse critiche ma non gravi. Nonostante le numerose ferite al corpo l’undicenne non risulta in pericolo di vita.

Castelverde, i racconti delle mamme

Come riportano i giornali locali, secondo i racconti delle mamme che si trovavano sul luogo, l’auto dopo aver urtato un paio di macchine sarebbe stata costretta a fermare la sua corsa. Gli occupanti, due uomini e una donna – secondo le prime testimonianze – si sarebbero dati alla fuga. In particolare la donna sarebbe salita su un autobus, che però sarebbe stato fermato. Un altro passeggero sarebbe stato invece fermato in un secondo momento al bar. Questi i racconti di chi ha assistito all’incidente.

Le indagini

Sono in corso le indagini per stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto e risalire all’identità di chi era alla guida dell’auto che ha investito il bambino. Gli agenti hanno già proceduto a richiedere l’acquisizione delle telecamere di videosorveglianza di via Massa di San Giuliano e al sequestro del veicolo

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica