Guarda caso, Festival e Rai graziano Fedez, l’«ambasciatore» di Conte. Il Codacons non ci sta

lunedì 1 Febbraio 11:45 - di Giulia Melodia
brano Fedez sul web

Sanremo 2021, Fedez e il brano sul web: Festival e Rai lo graziano. Il caso è chiuso. Come tutti si aspettavano, forse lo stesso cantante. Dopo le polemiche seguite alla pubblicazione su Instagram di alcuni secondi del brano Chiamami per nome, e la richiesta da parte di alcuni di escludere l’artista dalla kermesse, arriva una “nota salva Fedez”. Una risoluzione ufficiale della vertenza, diffusa dalla Rai che, tra biasimo e perdono, asserisce che il rapper «l’ha fatta franca». Vediamo la nota nel dettaglio. Una comunicazione asciutta, che recita: «A seguito del video postato su Instagram da Fedez nella giornata del 30 gennaio scorso. Contenente alcuni secondi del brano presentato insieme a Francesca Michielin, in gara all’Ariston nella sezione Big, l’Organizzazione del Festival e la Direzione Artistica di Sanremo 2021, pur esprimendo serio biasimo per l’accaduto, non ritengono di dover prendere alcun provvedimento in merito – si legge nella nota –. La durata dell’interpretazione nel video – postato e successivamente cancellato dall’artista – risulta infatti essere estremamente ridotta. E tale da non svelare di per sé il brano, che non può considerarsi diffuso. E che mantiene quindi la caratteristica di novità richiesta dal regolamento della manifestazione». Fedez, invece, già sa che l’ha fatta franca. E forse anche “losca”. Così, Chiamami per nome, il brano con cui è nella vetrina della gara in coppia con Francesca Michielin, resta in competizione. Insomma, come era nelle previsioni, per l'”aedo” di Conte – come noto, il premier si è recentemente rivolto all’artista per chiedere aiuto sulla condivisione dell’uso delle mascherine – arriva la grazia dell’Organizzazione del Festival e della Direzione Artistica di Sanremo 2021. Con sommo disappunto del Codacons che ne chiedeva, invece, l’allontanamento. E infatti, puntuale è arrivata la replica.

Fedez e il brano sul web: Festival e Rai lo graziano. La denuncia del Codacons

Che rilancia: «Il Codacons e l’Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi depositano questa mattina formale esposto contro la Rai alla Procura della Repubblica di Roma per la decisione di non escludere Fedez dal Festival di Saremo. Nella denuncia si chiede alla magistratura di aprire una indagine per la possibile fattispecie di omissione e rifiuto di atti d’ufficio. La decisione di non escludere Fedez dalla gara – prosegue il Codacons – nonostante la sua canzone non sia più inedita. E sia stata ascoltata da milioni di persone, non solo realizza un possibile illecito. Ma viola lo stesso regolamento del Festival e la par condicio tra i cantanti in gara», sostengono le due associazioni.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )