Aumentano contagi e terapie intensive: famoso fotografo suicida a Napoli per la crisi da Covid

domenica 10 Gennaio 18:42 - di Lucio Meo

Sono 18.627 i contagi di coronavirus in Italia resi noti oggi, 10 gennaio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile pubblicati sul sito del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 361 morti che portano il totale a 78.755 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid 19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 139.758 tamponi in 24 ore, il tasso di positività è al 13,3%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.615, con un incremento di 22 unità. Intanto, si lavora al nuovo dpcm che arriverà per il 16 gennaio con nuove misure e regole per contrastare la diffusione del coronavirus. Si baserà ancora sulla suddivisione delle regioni in zone di colore diverso in relazione al differente livello di rischio, la nuova zona rossa e, probabilmente, anche la zona bianca.

I dati di oggi nelle singole Regioni

PUGLIA – Sono 1.162 i nuovi casi di coronavirus in Puglia secondo i dati di oggi dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 24 decessi.

CAMPANIA – I nuovi casi di coronavirus in Campania sono 1.253 secondo i dati del bollettino diffuso dalla Regione, che fa riferimento a 13 morti. Tra i nuovi positivi, gli asintomatici sono 1.170 e i sintomatici 83, su 15.411 tamponi. I deceduti sono 13 con un totale di 3.128. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656, o posti letto di terapia intensiva occupati 106, i posti letto di degenza disponibili 3.160, posti letto di degenza occupati 1.377.

LOMBARDIA – Sono 3.267 i contagi di coronavirus in Lombardia resi noti oggi. Da ieri sono stati registrati altri 59 morti che portano il totale a 25.787 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid 19.

EMILIA ROMAGNA – Sono 2.193 i contagi da coronavirus resi noti oggi in Emilia Romagna secondo il bollettino. Da ieri, segnalati altri 58 morti. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, nella regione si sono registrati 190.892 casi di positività, 2.193 in più rispetto a ieri, su un totale di 10.206 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

VENETO – Sono 2.167 i contagi di coronavirus in Veneto resi noti oggi. Da ieri sono stati registrati altri 44 morti che portano il totale a 7.389 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid 19.

MARCHE – Sono 687 i nuovi contagi da coronavirus nelle Marche secondo i dati diffusi nel bollettino di oggi. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5544 tamponi: 3720 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1585 nello screening con percorso Antigenico) e 1824 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 18,5%).

TOSCANA – “I nuovi casi positivi registrati in Toscana sono 472 su 9.469 tamponi molecolari e 1.728 test rapidi”. Lo annuncia su Facebook il presidente della Toscana, Eugenio giani, anticipando i dati del bollettino regionale di oggi sull’andamento dell’epidemia di coronavirus. I decessi nelle ultime 24 ore sono 15.

VALLE D’AOSTA – In Valle d’Aosta si sono registrati 19 nuovi casi di persone positive al covid rispetto a ieri. Il totale degli attuali positivi è di 430, 53 dei quali sono ricoverati in ospedale, 1 in terapia intensiva e 376 in isolamento domiciliare. Il numero dei morti è di 339, uno in più rispetto a ieri. I dati sono forniti dal bollettino di aggiornamento della Regione.

LAZIO – Sono 1.746 i nuovi casi di coronavirus nel Lazio, secondo i dati di oggi dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 17 decessi. “Oggi su quasi 12mila tamponi nel Lazio (-276) si registrano 1.746 casi positivi (+203), 17 i decessi (-37) e +1.113 i guariti. Diminuiscono i decessi, mentre aumentano i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 14% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 6,3%. I casi a Roma città scendono a quota 600” ha reso noto l’assessore l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

PIEMONTE – Sono 813 i nuovi casi di coronavirus in Piemonte, secondo i dati diffusi nel bollettino di oggi. Si registrano altri 11 decessi. Il totale dei casi positivi diventa quindi 210.840. I ricoverati in terapia intensiva sono 176 (+4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2703 (+14 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 14.105.

Umberto Sbrescia suicida a Napoli a causa del Covid

Si è tolto la vita, a Napoli, a causa della crisi economica dovuta al Covid, il fotografo molto noto in città Umberto Sbrescia: aveva 66 anni, le ragioni dell’estremo gesto erano spiegate in un biglietto che l’uomo ha scritto e lasciato nel negozio prima di togliersi la vita. Sbrescia era titolare di una storica azienda a conduzione familiare nata nel 1958. La Polizia intervenuta su segnalazione della famiglia, ha rinvenuto il corpo senza vita del fotografo napoletano, che ha lasciato alcuni biglietti di saluto ai familiari invitandoli a lasciare la città e chiedendo scusa per i debiti accumulati.

“Esasperato dalle difficoltà di questo periodo e dai debiti schiaccianti, Umberto Sbrescia – storico fotonegoziante e fornitore di quasi tutti i colleghi partenopei, e non solo – si è tolto la vita nel suo negozio di Napoli – si legge sulla pagina Facebook dell’Associazione nazionale fotografi professionisti Tau Visual – I social sono pieni di messaggi di cordoglio. Che, però, durano il tempo di una giornata, e poi vengono inghiottiti dalla timeline. Proponiamo quindi a tutti i colleghi che lo conoscevano (ed anche a chi, pur non conoscendolo di persona, ne veda a posteriori l’importanza come punto di riferimento unificante) di spedire via Posta una cartolina cartacea, con un saluto, un ringraziamento, una testimonianza. Quei minuti dedicati davvero a lui ed alla sua famiglia saranno un piccolissimo, ma concreto e duraturo segno di affetto”.

 

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )