Luca Zaia, ancora minacce. Sotto casa la musica del Padrino: portate un saluto al vostro pastore…

lunedì 21 Dicembre 14:02 - di Redazione

Ancora gravi minacce a Luca Zaia, il presidente del Veneto. Secondo quanto rivela stamani Il Gazzettino, si sarebbero aggiunte alcune incursioni sotto casa, accompagnate da video che da alcuni giorni rimbalzano sui social, tra Facebook, Instagram e Whatsapp. Tra questi un filmato, con la musica de Il Padrino a fare da sottofondo. In esso viene immortalata anche l’abitazione di Zaia con tanto di indicazioni per raggiungerla e un messaggio: «Per Natale, portate un caloroso saluto al vostro pastore Luca Zaia».

Zaia: dinanzi alle minacce faccio il mio dovere

“Di fronte alle minacce continuo a fare il dovere”, è stato il commento di Zaia. Sugli atti intimidatori sta indagando la Digos e nel frattempo sono già state messe in atto misure di protezione maggiori nei confronti del governatore. L’intimidazione fa seguito alla lettera trovata nella casella postale di Zaia che conteneva una minaccia di morte: “Sei solo è sempre un Asino, vorrei spararti in bocca”.

Solidarietà bipartisan dal mondo politico

Solidarietà bipartisan  arriva dal mondo politico. «Ma stiamo scherzando?! Atti ignobili e preoccupanti nei confronti di un amministratore costantemente in prima linea, che sta lottando da dieci mesi per difendere la salute dei suoi concittadini con responsabilità e trasparenza. Sono certo che i veneti, gente seria e per bene, è con me nell’esprimere massima solidarietà al nostro governatore». Questo il messaggio Facebook dell’assessore al turismo della Regione Veneto Federico Caner. 

Martella: gravi intimidazioni

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Andrea Martella afferma: “Le intimidazioni nei confronti del presidente della Regione, cui rivolgo la mia solidarietà, non colpiscono solo la persona di Luca Zaia che non deve essere in alcun modo toccato nella sua sfera privata, ma vanno pesantemente a ledere il rispetto che si deve alle istituzioni della nostra Repubblica. La sicurezza delle istituzioni corrisponde alla stabilità di un Paese”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica