Il sarcasmo della Maglie: «Il Colle si irriti per i giudici, non per il 2 giugno del centrodestra”

lunedì 1 giugno 11:20 - di Sara Gentile
Maglie

Maria Giovanna Maglie contro il Colle. La giornalista prende la mira e apre il fuoco su Twitter, dove mette insieme due casi: la vicenda Luca Palamara-Csm e la corona di fiori che il centrodestra voleva consegnare all’Altare della Patria il 2 giugno, festa dalla Repubblica. Sarcastica la Maglie afferma: «Occhio che al Colle c’è forte irritazione. Per lo scandalo vergognoso dei magistrati del Csm? Noo, per la corona di fiori che il centrodestra voleva portare domani all’Altare della Patria. Vuoi mettere?».

Il tweet di Maglie e la reazione del web

Tantissimi i commenti del web. Scrive un utente: «La questione della corona di fiori è vergognosa io fossi nei romani porterei mazzi di fiori e li lascerei nella piazza. Sarebbe un segno di intelligenza e il governo farebbe una gran bella figura di m***a». E un altro aggiunge: «Cara grandissima Maria Giovanna Maglie é pazzesco da chi siamo governati. Bravissima e avanti sempre sperando di cambiare presto la via di questa nostra patria amata». E un altro ancora aggiunge: «Io farei una corona di 120 metri quadri e alla fine della manifestazione ne distribuirei una parte ad ogni poliziotto, carabiniere, vigile, operatore ecologico e sanitario… da portare a casa alle proprie signore o figlie che hanno la pazienza e il coraggio italiano».

«Tutti in piazza, devono andarsene a casa»

Un altro utente osserva: «La stessa irritazione c’è anche negli invidiosi 5 stelle, evidentemente temono si scoperchi qualcosa?». Un altro è inferocito: «Conte è un niente… e non comanda nessuno. La Democrazia va rispettata, ora è l’ora che finisca questa buffonata di dittatura. La gente si ribella e fa bene. Tutti in piazza e devono andarsene. Voto subito!».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Maurizio Giannotti 2 giugno 2020

    E’ incredibile. Finalmente grazie a qualche giornalista non schierato sta venendo fuori l’associazione a delinquere messa in essere da soggetti operanti ad alto livello nella Magistratura e il PD. Cose da radiazione per detti magistrati. E il Capo del CSM nonchè Capo dello Stato manda un messaggino etico. E poi si adonta con il Centro Destra per la storia della corona al Milite Ignoto. Ma al Quirinale abbiamo un Presidente o un galoppino del PD?? Se ritiene di non dover o di non poter fare nulla per la vicenda Palamara, SI DIMETTA!!!!!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica