Centrodestra, Meloni: «Italiani vogliono più centralità per FdI. Apriremo noi la kermesse europea a Roma»

mercoledì 29 gennaio 19:00 - di Redazione

«Maggiore centralità per Fratelli d’Italia, un partito rimasto per i cittadini un assoluto punto di riferimento. È questo il ruolo che gli italiani hanno deciso per noi. Siamo il partito che è cresciuto di più. E l’unico che è cresciuto sia in Emilia-Romagna che in Calabria. Vuol dire che la coerenza, la correttezza e la concretezza pagano. Gli italiani ci hanno detto che stiamo sulla strada giusta e intendiamo avere un ruolo sempre più centrale non solo nel centrodestra ma anche in Europa, dove Fratelli d’Italia sta tessendo una rete di relazioni molto importante. E proprio grazie a questo lavoro saremo proprio noi di FdI ad aprire la kermesse europea che lunedì e martedì vedrà impegnati a Roma molti esponenti di spicco della politica internazionale». Lo ha detto in una intervista al Tg5, che andrà in onda alle 20.00, il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Il centrodestra deve «andare avanti con la stessa determinazione con la quale abbiamo lavorato in questi mesi e in questi anni. Il fatto che la sinistra abbia tenuto nella sua storica roccaforte non significa che la gente voglia questo governo: noi continuiamo a fare un’opposizione dura e ci prepariamo a combattere per vincere nelle prossime sei regioni nelle quali si vota», ha spiegato Meloni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Costantini 30 gennaio 2020

    On. Meloni
    Da quando lei è entrata in politica mi ha sorpreso molto la sua schiettezza nell'”affrontare i problemi quotidiani della gente.
    Vedo negli altri partiti una certa incoeenza nell’affrontare le problematiche della gente comune lascia molto a desiderare: vendono molto fumo e poco arrosto.
    Non pensavo che siamo nel 2020 e la società ha subito mutamenti tali che ancora non hanno percepito.
    Probabilmente sono rimasti, dal punto di vista della politica attuale, all’età della pietra.
    Continui con il suo passo e non si curi di certe manifestazioni organizzate che hanno il sapore della improvvisazione senza costrutto.
    Auguri per sua figlia, pensi a lei che è la cosa più importante della sua vita.

  • In evidenza