Live, Barbara D’Urso a Morgan: «Non sei venuto? Chi se ne frega. E il discorso si chiude qui»

lunedì 21 ottobre 9:55 - di Roberto Mariotti
Barbara D'Urso Morgan

«Se avessi saputo che si sentiva costretto, io per prima gli avrei detto di starsene a casa. Chi se ne frega, qui viene chi ha voglia di venire». Barbara D’Urso risponde a Morgan in maniera secca e piccata al forfait in extremis alla trasmissione Live – Non è la d’Urso. Il musicista, a poche ore dalla diretta, ha fatto sapere che non sarebbe andato alla trasmissione attraverso un lungo post su Facebook dai toni abbastanza duri. Parole a cui la conduttrice ha risposto proprio davanti alle telecamere.

Le stoccate di Barbara D’Urso a Morgan

«L’ospitata che avrebbe dovuto fare Morgan era stata confermata dal suo avvocato, dal manager, con un contratto stipulato tra il suo legale e quelli di Mediaset. L’intervista concordata doveva trattare molti altri argomenti, tra i quali quello della sua casa, per la quale ha ingaggiato una vera e propria battaglia», dice subito dopo una clip riassuntiva degli ultimi guai giudiziari del cantante.

Barbara D’Urso spiega quindi come «in questa battaglia lo abbiamo sempre supportato. E questa sera doveva essere qui per parlarne di nuovo. E noi quindi, essendo confermata la sua presenza, da venerdì abbiamo pubblicizzato la sua ospitata a Live non è la D’Urso, perché ne eravamo sicuri. Noi non prendiamo in giro nessuno. Ecco perché, per trasparenza, sono qui a dirvi cosa è successo».

“Con chi hai parlato?”

Vengono quindi mandate in onda le clip che sarebbero state mostrate se l’artista avesse onorato l’invito. E quando si torna in studio arriva la stoccata della D’Urso che inizia a leggere integralmente e con una voce tra l’ironico e lo stupito il post di Facebook, definito una «sorta di dialogo tra Morgan e qualcuno… non so chi…».

«Forse questo dialogo Morgan l’ha avuto con il suo staff. Noi di questo dialogo che lui riporta non ne sappiamo niente. La nostra autrice ha provato più volte a parlare con lui nei giorni scorsi c’è mai riuscita. Quindi mio caro Morgan, questo terrificante dialogo, con chi lo ha avuto?», si chiede Barbara D’Urso. Poi chiude la questione sottolineando come serva rispetto per il lavoro di tutti: «Io penso che Morgan è sicuramente un grande artista che vuole che sua casa diventi un museo. Ma penso anche che sia un artista che non rispetta gli atri artisti, e non parlo solo di me. Ma delle tante persone che avevano lavorato per questa intervista: autori, giornalisti, ma anche macchinisti, elettricisti e tutti i professionisti dello staff. Detto questo, per quanto mi riguarda, il discorso è chiuso qui», conclude.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza