Niente paura, “Il Trono di Spade” non finisce: arriva “Bloodmoon”, prequel della serie

venerdì 24 maggio 15:59 - di Redazione

E dopo tanto patire per la fine della saga. Dopo giorni e giorni di titoloni sui giornali e nostalgiche campagne social intestate al rammarico per la chiusura di stagione e dell’intera serie, chi già si sentiva orfano del Trono di Spade  può aggrapparsi a un filo di speranza: sono arrivo buone notizie.

Il Trono di Spade non finisce: in arrivo il prequel, primo capitolo di una serie di spin-off

Già, perché secondo quanto riferito dal Sun e rilanciato in queste ore, tra gli altri, dal sito dell’Adnkronos, sarebbero già iniziate oltreoceano le riprese di “Bloodmoon”, il prequel della fortunata serie tv il Trono di Spade ambientato cinquemila anni prima delle vicende che riguardano Jon Snow, Arya Stark e compagni. Di cosa ci parlerà, allora, Bloodmoon? A quanto si apprende da siti ben informati, la nuova serie tv sarà il primo capitolo di una serie di spin-off dedicati a Game of Thrones, e anche se atmosfere e ruoli principali evocheranno – e molto da vicino – luoghi e protagonisti del Trono di Spade, il prequel non vedrà sul set nessuno dei personaggi che abbiamo conosciuto in questi anni. Non ci sarà Approdo del Re, non ci saranno gli Stark, né i Lannister né i Targaryen. Secondo la trama ufficiale, la nuova serie racconterà allora «la discesa del mondo dall’Era degli Eroi nella sua ora più buia». La serie sarà incentrata sui Bambini della Foresta, sulla nascita del Re della Notte e dei Primi Uomini. Un teaser spiega inoltre che conosceremo «gli orribili segreti della storia di Westeros e le origini degli estranei».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi