Inforicambi.it

Quanto spendi all’anno per il mantenimento della tua auto?

venerdì 6 luglio 12:42 - di Inforicambi.it

Tempo fa abbiamo parlato, grazie alle analisi effettuate da SosTariffe.it, dei costi medi annui che ognuno sostiene per il mantenimento della propria auto. Attualmente mantenere un’auto costa dai 2.000 ai 5.000 euro l’anno a seconda del modello e così, sempre SosTariffe.it ha stilato una classifica delle 18 auto più acquistate dagli italiani e dal costo di gestione annuo più alto. Ci sorprende che le più vendute non siano le più economiche da mantenere.

L’analisi è stata effettuata per ogni segmento di grandezza e in base ai dati sulle nuove immatricolazioni rilevati ad aprile 2018 dall’Unrae (Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri).

Il segmento A comprende veicoli di piccole dimensioni e troviamo due Fiat: la Panda che richiede un costo di 2.263 euro l’anno, seguita dalla Cinquecento con 2.198 euro ogni 12 mesi. Al terzo posto la Volkswagen up! decisamente più economica con un costo di 2.148 euro l’anno.

I costi di mantenimento però aumentano procedendo per i vari segmenti. Nel segmento B, quello delle utilitarie, ad esempio, troviamo tre veicoli comunissimi alle nostre strade: la Renault Clio (costo mantenimento di 2.422) più venduta della super scelta Lancia Ypsilon che invece è meno dispendiosa (2.285 euro annui). A seguire ancora una Volkswagen, la Polo (2.674 euro).

Fiat regna anche nel segmento C con la Cinquecento X per 2.940 euro l’anno e la Tipo a 2.549 euro.

Spende parecchio anche chi opta per un’auto dei segmenti D ed E, come quelli che scelgono la Volkswagen Tiguan, la Ford Kuga, l’Audi A4, la BMW Serie 5, Mercedes Classe E e l’Audi A6 per le quali i prezzi oscillano tra i 2.447 euro della Tiguan e i 4.524 euro dell’Audi A6.

Infine, nel segmento F la fa da padrona la Porsche 911 la cui spesa annua è di 6.223 euro. Sorprende che sia la più venduta, rispetto invece alla Maserati Ghibli da 5.582 euro l’anno e alla Panama da 5.215 euro.

Muovendoci tra i costi annui per automobile, è possibile vedere che la spesa maggiore sta nel carburante (tra l’altro variabile). La Fiat Panda è l’auto che consuma più carburante, seguita dalla Volkswagen Polo, la Ford Kuga e le Mercedes Classe E e Ghibli, fino ad arrivare alla Jeep Renegade che richiede la bellezza di 2.856 euro annui solo in rifornimento calcolando una media di 20.000 km percorsi.

Per quanto riguarda i costi di bollo, revisione ed Rc Auto, la più dispendiosa risulta essere la Maserati Ghibli insieme alla Porsche Panamera dal momento che per queste è richiesto il superbollo, la polizza più alta invece è per la Fiat Cinquecento X.

E voi scegliereste un’auto dal basso costo di manutenzione o sareste disposti a spendere qualcosa in più per un’auto di lusso?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi