Berlusconi indica in una lettera agli azzurri i capigruppo: Ronzulli al Senato, Cattaneo alla Camera

18 Ott 2022 12:05 - di Redazione
Berlusconi

Berlusconi non ha dubbi: e in una lettera dai toni cordiali mette nero su bianco agli azzurri le indicazioni per l’elezione dei capigruppo: Licia Ronzulli al Senato, e Alessandro Cattaneo per la Camera. Dopo il ritrovato accordo con Giorgia Meloni, che ha sanato le incomprensioni e ristabilito gli equilibri all’interno del centrodestra, Silvio Berlusconi punta a rasserenare il clima anche all’interno dello schieramento di Forza Italia. E lo fa partendo dalla missiva sui capigruppo di Camera e Senato, indirizzata ai parlamentari azzurri. Una comunicazione dai toni cordiali che si apre con le congratulazioni del Cav per gli uomini e le donne che per i prossimi 5 anni rappresenteranno il partito in parlamento.

Berlusconi indica in una lettera agli azzurri i capigruppo: Cattaneo e Ronzulli

Un messaggio che parte con i complimenti rivolti ai forzisti «per l’elezione». E i ringraziamenti «per il contributo dato alla campagna elettorale». Che arriva a sudoku in via di definizione e completamento delle cariche apicali nei gruppi di Camera e Senato, dunque – l’organigramma dovrà essere chiuso entro oggi pomeriggio – manca solo che i due rami del Parlamento riuniscano i gruppi. Ossia attendere le 15. Pertanto, in vista dell’elezione dei presidenti dei deputati e dei senatori, rivolgendosi ai parlamentari di FI, Berlusconi scrive: «Per dare ancora più forza ai nostri Gruppi. Valorizzando le capacità e le risorse che abbiamo, la mia indicazione come nuovi capigruppo è per l’onorevole Alessandro Cattaneo alla Camera dei deputati. E per la senatrice Licia Ronzulli al Senato».

Berlusconi: «Lieto che i nostri gruppi siano connotati da una forte presenza di giovani e di signore»

Quindi prosegue: «Sono sicuro – mette nero su bianco Berlusconi nella lettera ai parlamentari di FI – che ancora una volta saprete dare il massimo nel lavoro parlamentare. E che i nostri gruppi si distingueranno per la capacità di lavoro e di proposte concrete per risolvere i tanti problemi della nostra Italia. Sono anche lieto che i nostri gruppi siano, come è capitato più volte, connotati da una forte presenza di giovani e di signore».

Fdi, Donzelli: «Manteniamo i capigruppo uscenti»

In un clima di grande attesa per l’elezione dei capigruppo alla Camera e al Senato – l’ultimo passo istituzionale prima di iniziare le consultazioni che porteranno al conferimento dell’incarico. E, quindi, alla formazione del prossimo governoFratelli d’Italia punta invece alla riconferma. Giovanni Donzelli, allora, ospite di Rtl 102.5, dichiara che «sui capigruppo Fdi manterrà gli stessi, gli uscenti. Vedremo in futuro se sarà necessario fare delle modifiche. In questa fase serve un accompagnamento per mano da parte dei capigruppo uscenti». Ossia: Luca Ciriani (Senato). E Francesco Lollobrigida (Camera).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA