Migranti, a Lampedusa raffica di sbarchi. E a Roccella Jonica altri arrivi: viaggiavano in barca a vela

11 Ago 2022 15:47 - di Redazione
migranti

Sbarchi a raffica a Lampedusa, dove da mezzanotte sono arrivati 238 migranti. Nove le carrette del mare con un numero variabile di persone a bordo – da 14 a 53 – intercettate dagli uomini della Guardia costiera e della Guardia di Finanza.

Migranti, raffica di sbarchi a Lampedusa

L’ultima con a bordo altre venti persone è arrivata nella tarda mattinata. Tra loro anche 6 donne e 7 minori accompagnati. I migranti, di nazionalità tunisina, sarebbero partiti da Mahdia.

Migranti, il trasferimento nell’hotspot

Questi sbarchi si aggiungono ai 161 migranti che ieri con 10 diversi barchini hanno raggiunto la più grande delle Pelagie. Sulle imbarcazioni rintracciate finora viaggiavano anche 42 donne e 13 minori. Dopo un primo triage sanitario è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola.

Migranti, intercettata barca a vela

Non solo Lampedusa. Una barca a vela carica di migranti è stata intercettata dalla Guardia di Finanza, a circa 3,5 miglia da Punta Stilo, Reggio Calabria, e scortata nel porto di Roccella Jonica. Giunti a terra i migranti sono stati consegnati alle autorità preposte all’accoglienza precedentemente allertate e la barca è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Fermati due presunti scafisti

Le successive attività di polizia giudiziaria, coordinate dalla Procura della Repubblica di Locri e condotte dai militari della Sezione Operativa navale di Roccella Jonica con la collaborazione del Commissariato di Siderno, hanno permesso di individuare e sottoporre a fermo due presunti trafficanti di persone di origine turca.

Altri sbarchi a Lampedusa

Due giorni fa a Lampedusa erano giunti con due diversi altri 122 i migranti. Al primo barchino, con 56 persone a bordo di nazionalità egiziana, intercettato a circa due miglia a sud dell’isola da una motovedetta della Guardia di finanza, si era poi aggiunta una seconda carretta del mare con 66 tunisini. I militari delle Fiamme gialle li avevano rintracciati a circa 6 miglia dalle coste su un barchino di 12 metri circa che è stato sequestrato. Per tutti, dopo un primo triage sanitario, è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA