Maria Giovanna Maglie all’attacco: “Speranza a casa con ignominia, Calenda fa il bullo di Roma Nord”

30 Ago 2022 16:10 - di Luisa Perri
Maria Giovanna Maglie

Maria Giovanna Maglie è sempre più scatenata sui social tra gli elettori di centrodestra per i suoi interventi televisivi e social contro il governo e la sinistra.

L’ultimo tweet riguarda quella che è ormai la sua sfida con il ministro della Salute. La nuova puntata del duello social tra Roberto Speranza e la giornalista si è concretizzata in poche apprezzatissime righe. “Dal 26 settembre, comunque vada, una cosa è certa, tu caro Speranza vai a casa con ignominia” il messaggio su Twitter della ex inviata Rai, che è andata a ripescare un’intervista del membro dell’esecutivo Draghi, che ha attaccato il centrodestra in vista delle elezioni del 25 settembre.

“Calenda ha detto di sospendere la campagna elettorale, perché Calenda fa una campagna da bullo di Roma Nord”, ha detto la Maglie nella trasmissione condotta da Veronica Gentili, riferendosi al caro bollette e al clima di allarme.“Rispetto alla questione energetica hai – dice la giornalista bacchettando Gentili – avuto un lapsus all’inizio della trasmissione, hai parlato di clima d’allarme, ma c’è poco di clima di allarme, l’allarme ci sta attaccato al posteriore e dobbiamo correre rapidamente, è il problema numero uno, non vogliamo accettare la realtà. Se i partiti finalmente hanno capito”.

In tv, a Controcorrente, alcuni suoi siparietti sono diventati rapidamente virali. Come quello di sostegno a Giorgia Meloni: “Gli italiani arrabbiati come in questo momento li ho visti raramente, quindi se io fossi in Giorgia, mi arrabbierei un po’ di più”.

 

 

 

Le posizioni della ex inviata della Rai ovviamente sono bersaglio degli haters di turno, in particolare degli odiatori grillini e di sinistra. Non a caso, la Maglie ha dedicato un tweet recentemente agli haters che la attaccano: “Bloccare 10 #trolls al giorno toglie il medico di torno”, ha ironizzato con la sua solita acuminata ironia

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA