Roma brucia ancora, vasto incendio sulla Casilina: esplosioni e residenti barricati (video)

9 Lug 2022 19:38 - di Marta Lima

Roma brucia anche oggi, inesorabilmente, stavolta sul fronte est della città, anche stavolta senza un motivo chiaro e senza che l’apparato di prevenzione del Comune sia riuscito ad intervenire. Il vasto incendio, costellato da esplosioni misteriose, sta coinvolgendo una zona estesa lungo via Casilina (Video). Le fiamme hanno interessato un centro di autodemolizione, in zona Centocelle, e alcune zone di vegetazione intorno. Non risultano altre strutture né persone coinvolte. Le fiamme hanno interessato anche zone di vegetazione vicine a centro autodemolizione, non risultano persone coinvolte.

E’ in arrivo da Ciampino un mezzo speciale areoportuale (Dragon) in supporto alle squadre che stanno operando per spegnere l’incendio. Sono stati inviati 2 elicotteri (1 dei Vigili del Fuoco e 1 della Regione Lazio) a potenziare le operazioni di spegnimento. Sul posto operano 10 squadre dei Vigili del Fuoco.

L’incendio alla Casilina, abitanti barricati in casa

E’ stato chiuso il tratto di via Palmiro Togliatti tra l’intersezione con via Papiria e via Casilina. Sul posto anche le forze dell’ordine per la gestione del traffico veicolare. I Carabinieri della stazione Roma Quadraro hanno fatto evacuare i condomini di due palazzine invia Carlo Fadda, al civico 131 e 133, dove le fiamme, dopo aver attraversato la Palmiro Togliatti hanno interessato una tenda esterna di un balcone.

“È in corso un incendio tra via Casilina e viale Palmiro Togliatti, dentro l’area degli autodemolitori ed ai confini del Parco archeologico di Centocelle. Sono sul posto i Vigili del Fuoco, Protezione civile e Forze dell’ordine. La circolazione è interdetta su viale Palmiro Togliatti. Utilizzate la mascherina e chiudete le finestre. Non avvicinatevi. Stiamo monitorando la situazione. Vi aggiorneremo”,  scrive su Twitter Mauro Caliste, presidente del V Municipio di Roma.

Le denunce e l’inchiesta della Procura

Una prima informativa verrà inviata alla Procura di Roma dalle forze dell’ordine intervenute per spegnere il vasto incendio che ha colpito la zona est della Capitale. I magistrati, come già accaduto per i roghi esplosi nelle scorse settimane, apriranno un fascicolo di indagine per appurare l’origine di questo incendio che sta interessando alcuni autodemolitori.

“Ormai è chiaro che Roma è aggredita dai piromani. Se si tratti di cani sciolti o di criminalità organizzata ce lo diranno gli inquirenti, quel che è certo è che i romani non si faranno intimidire da chi vuole fermare il cambiamento della città”, dichiara invece Claudio Mancini, Deputato del Partito Democratico. Neanche un briciolo di autocritica su una città che affonda nell’emergenza rifiuti e nel caos incendi, a pochi mesi di distanza dall’elezione del nuovo sindaco Gualtieri…

“Dacci oggi il nostro incendio quotidiano. Dopo le devastazioni di Malagrotta ora anche a Centocelle un altro incendio con possibile inquinamento nel cuore di Roma. Ormai la situazione è sfuggita totalmente al controllo dell’amministrazione comunale”, dichiara il senatore Maurizio Gasparri, commissario romano di Forza Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA