Lega, Fedriga: «Sbagliato uscire dal governo a prescindere». Poi avverte: «La gente è stufa degli slogan»

5 Lug 2022 10:28 - di Gigliola Bardi
fedriga

Nega di avere ambizioni nazionali e alla domanda sulle voci che lo danno in pole per prendere il posto di Matteo Salvini alla segreteria della Lega, replica dicendo che ambisce a ricandidarsi alla guida del Friuli Venezia Giulia. Ma nell’intervista che ha rilasciato al Sole 24 ore, dopo i risultati della classifica di apprezzamento dei governatori, che lo danno secondo (dopo Zaia) e in forte crescita, Massimiliano Fedriga svolge una riflessione che dal piano locale sembra proprio puntare a quello nazionale, con tanto di suggerimenti in vista della prossima campagna elettorale per le politiche.

Fedriga: «La gente non vuole più slogan che non portano a nulla»

«Tra gli elettori c’è una forte richiesta di politici che dicano la verità. La gente non vuole più ascoltare slogan che puntano a un compiacimento momentaneo, ma non portano a nulla», ha detto, aggiungendo che «nei tempi difficili che stiamo vivendo apprezza di più una politica trasparente, che renda conto dei successi ma anche di quel che non si riesce o non si può fare».

I suggerimenti in vista della campagna elettorale per le politiche

Fedriga, che secondo una rilevazione di Governance Poll 2022 risulta essere apprezzato dal 68% dei cittadini della Regione, ha quindi aggiunto che le persone si aspettano «verità e la trasparenza. Bisogna raccontare i successi, ma anche le difficoltà e spiegare le cose che non si riescono a fare». «Sarebbe utile – ha quindi suggerito – che nella campagna elettorale per le politiche ci si presentasse dicendo con chiarezza come si vede l’Italia nel 2028 su tutti i temi più importanti, dalla politica energetica ai rapporti internazionali».

«Sbagliato uscire dal governo a prescindere»

Poi, dopo aver avvertito che sarebbe «sbagliato uscire dal governo a prescindere», ha svicolato sulle voci che lo vorrebbero come candidato alla successione di Salvini alla guida della Lega: «L’anno prossimo in Friuli Venezia Giulia ci sono le regionali e – ha detto – mi piacerebbe ricandidarmi per il secondo mandato».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA