Giallo sul video dei sopravvissuti all’affondamento della “Moskva”. Falso e con un generale morto?

17 Apr 2022 17:14 - di Monica Pucci

Mosca ha diffuso un video dei sopravvissuti dell’equipaggio dell’Incrociatore Moskva affondato alcuni giorni fa dagli ucraini, ma i dubbi sulla sua veridicità sono tanti. Nel video si fa menzione del comandante in capo della marina russa, ammiraglio Nikolai Evmenov, che con i responsabili  del comando della flotta del Mar Nero avrebbero tenuto un incontro con l’equipaggio dell’incrociatore missilistico Moskva a Sebastopoli nei giorni successivi all’affondamento. Le immagini diffuse dal Ministero della Difesa russo sollevano però molte perplessità.

Quali sono i dubbi sul video dei superstiti del Moskva

Nel video di 26 secondi, si vede il comandante della marina russa, l’ammiraglio Nikolai Yevmenov, che saluta e ringrazia circa 240 marinai che sarebbero sopravvissuti all’esplosione ma la  Difesa non ha tuttavia specificato quando sarebbe avvenuta la parata, né quante sarebbero le vittime: lo Stato Maggiore di Mosca continua infatti ad accreditare la tesi dell’incidente — dovuta a un’esplosione accidentale o a una tempesta in mare — per negare un successo all’avversario. A bordo c’erano 510 membri dell’equipaggio quindi, secondo l’esperto HI Sutton, ne mancherebbero circa metà. In più, nel video compare anche una persona che somiglia molto al comandante Anton Kuprin, che ha il grado di capitano di 1° classe e ricopre una posizione di comando: secondo le informazioni disponibili, però, Kuprin sarebbe morto nell’esplosione avvenuta a bordo del Moskva. Il video, dunque, potrebbe essere falso o semplicemente vecchio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA