Tensione Mosca-Polonia sulle basi aeree per la guerra in Ucraina. Varsavia potrebbe inviare i suoi Mig29

domenica 6 Marzo 18:51 - di Riccardo Angelini
Polonia Russia

Di fronte all’impossibilità di soddisfare la richiesta di Kiev di garantire una no fly zone sull’Ucraina, che segnerebbe l’entrata diretta nel conflitto con la Russia di Usa e Nato, l’amministrazione statunitense sta valutando la possibilità di consegnare caccia alle forze armate ucraine.

La Polonia invierebbe a Kiev i suoi Mig 29

Secondo quanto riporta Politico, Washington sta valutando con la Polonia un accordo che porterebbe Varsavia ad inviare i suoi Mig-29 a Kiev avendo in cambio aerei nuovi americani.

“Stiamo lavorando con i polacchi su questa questione e ci stiamo consultando con gli altri alleati Nato – ha detto una fonte della Casa Bianca a Politico – noi stiamo anche lavorando alle capacità che possiamo fornire alla Polonia se deciderà di trasferire suoi aerei all’Ucraina”.

Zelensky continua a chiedere aerei per contrastare i russi

Dall’amministrazione Biden si assicura che “non c’e’ nessuna opposizione all’invio di aerei dalla Polonia all’Ucraina”, ma si spiega che invece il trasferimento di F16 americani a Varsavia sarebbe un processo che avrebbe tempi lunghi di autorizzazione.

Volodymyr Zelensky parlando ieri con i membri del Congresso Usa non solo ha ribadito la richiesta della no fly zone, che continua ad essere negata da Usa e Nato, ma anche quella di più aerei per contrastare i russi.

La Polonia: nessuna decisione sui caccia. Smentito l’uso di basi aeree

La Polonia dinanzi al diffondersi di tali notizie ha però precisato che “non ha preso al momento nessuna decisione” sulla consegna di suoi caccia alle forze armate ucraine che si stanno difendendo dall’aggressione russa. Lo ha detto il portavoce del governo, Piotr Muller, precisando invece di “smentire in modo energico” le notizie “riguardo all’uso di basi aeree in Polonia per il dispiegamento di aerei di combattimento nel territorio ucraino”.

Riguardo invece alla possibilità della consegna di caccia polacchi a Kiev, Muller ha detto che “è in corso una discussione su queste possibili azioni della Nato”.

Blinken: valutiamo la questione degli aerei da far arrivare

“Stiamo valutando attivamente la questione degli aerei che la Polonia potrebbe inviare all’Ucraina”, spiega il segretario di Stato Usa Antony Blinken confermando così la notizia di un piano per far arrivare all’Ucraina vecchi Mig-29 dalla Polonia, che riceverebbe nuovi caccia dagli Usa.

Mosca: l’uso di basi aeree è coinvolgimento nel conflitto armato

Notizie rispetto alle quali da mosca è arrivata subito una risposta poco rassicurante. “L’uso della rete di basi aeree di questi Paesi come base per aerei militari ucraini e il loro conseguente utilizzo contro le forze armate russe può essere considerato come coinvolgimento di questi Stati in un conflitto armato”. Si è espresso così un portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov, in dichiarazioni riportate dall’agenzia Interfax.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *