“Morto di Covid nonostante due dosi di vaccino”: il necrologio choc di Napoli diventa un manifesto No Vax

lunedì 22 Novembre 15:39 - di Marta Lima

Provocazione, denuncia, semplice informazione? Il necrologio apparso in queste ore a Napoli fa discutere e viene immediatamente “adottato, in rete, dal popolo dei No Vax.Morto per Covid nonostante le due dosi di vaccino fatte“, è la scritta apparsa su un manifesto funebre affisso nella zona di piazza Carlo III a Napoli. Il deceduto è un uomo di 65 anni, Eduardo N., “detto Barry White”, secondo l’abitudine di aggiungere l’eventuale soprannome al nome della persona alla quale è dedicato il manifesto funebre. I familiari del 65enne hanno voluto aggiungere la frase “E’ mancato con tutte le 2 dosi di vaccino fatte”, con evidente intento polemico verso il vaccino anti Covid-19.

Il necrologio No Vax adottato sulla rete….

La ditta di onoranze funebri che si è occupata di stampare il manifesto, la “Gennaro Tammaro”, dopo essersi consultata con i propri avvocati ha deciso di rispettare la volontà dei parenti del defunto inserendo la frase. La foto del manifesto funebre ha trovato rapida diffusione sul web, sui social network e in alcune chat di no vax.

Sul manifesto  non è riportata la data delle esequie: i funerali di Eduardo, infatti, non sono mai stati celebrati proprio a causa del Covid ed è stato postato anche in noti gruppi No Vax su Telegram, tra i negazionisti della pandemia, che purtroppo imperversano. Proprio oggi, il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, aveva lanciato l’allarme sulla possibile saldatura tra “pulsioni no vax con il disagio sociale che è sempre presente”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *