La Regina Elisabetta scrive a Umberto Bossi: «Grazie per le parole gentili su Filippo»

mercoledì 6 Ottobre 19:17 - di Natalia Delfino
regina elisabetta

C’è anche Umberto Bossi tra i molti, nel mondo, che sono rimasti colpiti dalla morte del Principe Filippo e hanno voluto mandare un messaggio di cordoglio alla Regina Elisabetta per la perdita dell’amato marito. A far emergere la circostanza è stata la lettera di ringraziamento giunta a Palazzo Madama per il Senatùr e inviata da Buckingham Palace.

La Regina Elisabetta scrive a Bossi: «Grazie per le parole gentili»

La lettera della Regina Elisabetta è arrivata al Senato su carta intestata di Buckingham Palace. A firmarla è stato Andrew Paterson, direttore delle operazioni, ufficio del segretario privato di sua Maestà. «La Regina mi ha chiesto di ringraziarla per il suo premuroso messaggio di affetto che le ha inviato in occasione della morte dell’amato marito di Sua Maestà, il Duca di Edimburgo», si legge nel testo. «La Regina è rimasta colpita dai messaggi ricevuti ed è molto grata per le sue parole gentili», prosegue ancora Paterson.

Quando Bossi tifava per l’indipendenza di Edimburgo da Londra

Insomma, a 80 anni, compiuti lo scorso 14 settembre, il Senatùr stupisce ancora, riuscendo a suo modo a intessere una corrispondenza con Elisabetta della quale, per certi versi, è stato avversario politico, tifando per l’indipendenza della Scozia ai tempi del referendum. «Se vincesse il sì al referendum in Scozia, tutta l’Europa saprebbe che è arrivato il momento di ribellarsi», disse nel 2014, sperando nell’indipendenza da Londra di quella Edimburgo di cui proprio Filippo era principe. E al quale comunque, nel momento dell’addio, il Senatùr ha voluto rivolgere un pensiero accompagnato da «parole gentili».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *