Trump sta per ricandidarsi, ecco le prove. E i sondaggi lo danno già in vantaggio su Biden

martedì 7 Settembre 10:46 - di Milena Desanctis
Trump

Donald Trump sembra pronto a ricandidarsi nel 2024. La Verità ha raccolto una serie di elementi che depongono a favore di una sua discesa in campo per la Casa Bianca. Innanzitutto gli attacchi durissimi a Biden sull’Afghanistan. La batosta che l’attuale presidente Usa ha preso coi talebani può rappresentare per il tycon il punto di partenza per la rivincita. Inoltre, spiega il giornale diretto da Belpietro, è stato pubblicato su Twitter il video di una conversazione privata, avvenuta nel corso di un evento politico in Iowa giovedì scorso, tra il deputato repubblicano (vicinissimo a Trump) Jim Jordan e un’altra persona. «Il presidente Trump correrà di nuovo», ha dichiarato Jordan. «Lo credi davvero?», gli ha chiesto l’interlocutore. «Lo so», ha replicato il deputato, «ho parlato con lui ieri. È pronto ad annunciare la sua ricandidatura dopo tutta questa follia in Afghanistan», ha aggiunto.

Ecco le prove che sta per ricandidarsi

Poi c’è un altro dettaglio che depone all’ipotesi di una ricandidatura di Trump.  Il Pac di Trump, Save America, ha lanciato uno spot politico intitolato “Fallimento”, in cui attacca Joe Biden per il disastroso abbandono dell’Afghanistan. Un altro elemento ancora è ravvisato nel fatto che alla fine di agosto Trump ha reso noto di voler tenere un comizio in Iowa.  Che c’entra lo Iowa con la candidatura di Trump? Si tratta, scrive La Verità, dello Stato da cui tradizionalmente prende il via il processo delle primarie presidenziali e che è già stato visitato, negli scorsi mesi, da vari papabili candidati repubblicani per il 2024: Mike Pence, Nikki Haley e Mike Pompeo.

I sondaggi danno Trump al 47% e Biden al 46%

Poi ci sono altri elementi che fanno intuire che Trump possa ricandidarsi. Ci sono alcuni sondaggi che incoraggerebbero il tycon. Le ultime rilevazioni sono, infatti, implacabili nei confronti di Biden che è visto in caduta libera dopo la débacle in Afghanistan. Secondo una rilevazione condotta dall’Emerson College in un nuovo confronto elettorale, nel 2024, Trump si attesterebbe al 47% dei consensi, mentre Biden si fermerebbe al 46%. Inoltre, secondo YouGov, anche la popolarità della vicepresidente Kamala Harris risulterebbe compromessa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *