Gasparri a Zingaretti: “Negli ospedali romani mancano le barelle. Come sei arrivato così in basso?”

martedì 21 Settembre 13:49 - di Alberto Consoli
Gasparri Zingaretti

Gasparri a muso duro contro Zingaretti. “Negli ospedali romani mancano le barelle. E non da oggi. E’ un fatto gravissimo, una vergogna che segna il fallimento della gestione Pd alla regione Lazio. E che si unisce alla colpevole incapacità gestionale della Giunta capitolina”. E’ il senatore di Forza Italia a focalizzare un altro vulnus gravissimo di cui si parla poco o niente affatto. “Nei grandi ospedali romani le attività, anche quelle semplicemente di screening, sono state sospese o rimandate a causa dell’impossibilità di trasportare i ricoverati da un padiglione all’altro. Di fronte a una situazione grave che riguarda l’intera comunità, chiediamo spiegazioni – tuona Gasparri- . Per sapere come si possa essere giunti a un livello così basso”.

Gasparri a muso duro contro Zingaretti

Paradossalmente i media che contano divulgano la narrazione di una Regione Lazio “primatista” nelle vaccinazioni, luogo ameno di Sanità  virtuosa. La realtà è diversa; c’è stato il caso delle mascherine fasulle che grida vendetta; il caos delle dosi di Astrazeneca buttate. Non ultimo il caos legato al sito della Sanità hakerato che sta dando ancora problemi. Insomma, Zingaretti fa il vanaglorioso, ma i fatti di questi giorni lo inchiodano. “Stiamo fronteggiando un’epidemia ancora in corso – incalza Gasparri- ; abbiamo vissuto momenti traumatici durante i quali medici eroi hanno lavorato per arginare le varie ondate del virus; e scopriamo che chi ha il dovere di amministrare e garantire cure agli ammalati, non ha agito. Nei nosocomi romani, sono in attesa di ricevere assistenza persone che spesso restano parcheggiate nei pronto soccorso”.

Caos barelle negli ospedali romani: “Cosa sta accadendo?”

La situazione è grave: “Anche quando si tratta di interventi che richiederebbero un trattamento immediato e salvavita. Zingaretti deve spiegare cosa sta accadendo. Visto che è stato così solerte a magnificare l’operato della Regione sul fronte vaccinale. Ricordiamo a tutti che se Roma ha un alto numero di immunizzati è grazie al senso di responsabilità dei cittadini. Zingaretti si vergoni”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *