Scuola tra mascherine, quarantena e sanzioni: come muoversi nel labirinto delle nuove regole

sabato 7 Agosto 9:37 - di Redazione
scuola

Ecco le nuove regole per tornare a scuola in sicurezza e le sanzioni per chi non le rispetta. Il Corriere della Sera ha illustrato in un articolo con domande e risposte la nuova fase. Eccone una breve sintesi. Ritorno a scuola in presenza? Il decreto specifica che «al fine di assicurare il valore della scuola come comunità e tutelare la sfera sociale e psico-affettiva della popolazione scolastica i servizi educativi e la didattica della scuola per l’infanzia, della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado sono svolti in presenza».

Scuola e università

Nodo università. Altra domanda con risposta. È prevista la presenza al 100%? Secondo il decreto «le attività didattiche e curriculari delle università sono svolte prioritariamente in presenza». Che cosa devono fare gli studenti? Quelli che frequentano l’università devono avere il green pass. Quindi se non sono vaccinati devono avere la certificazione che dimostri la guarigione nei sei mesi precedenti, oppure un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti. Per quelli delle elementari, medie e licei, non è stato previsto il green pass.

Scuola, i professori devono avere il green pass. Le sanzioni

Altro capitolo quello dei professori. Si legge ancora sul Corriere, i docenti devono vaccinarsi? Devono avere il green pass. Quindi se non sono vaccinati devono avere la certificazione che dimostra la guarigione nei sei mesi precedenti, oppure un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti. Ecco le sanzioni per i professori che non hanno il green pass: è considerato «assenza ingiustificata» e il decreto prevede che «a decorrere dal quinto giorno di assenza il rapporto di lavoro è sospeso, e non sono dovuti né la retribuzione né altro compenso o emolumento». Chi deve effettuare i controlli? I dirigenti scolastici, i responsabili dei servizi educativi dell’infanzia, delle scuole paritarie e delle università. Esistono sanzioni per chi effettua controlli? La norma prevede che «salvo che il fatto costituisca reato, il mancato rispetto delle misure di contenimento è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a 1.000 euro».

La quarantena e le mascherine

Se uno studente o un professore risultano positivi al Covid 19 che cosa accade? Chi è vaccinato ha l’obbligo di quarantena per 7 giorni. Chi non è vaccinato ha l’obbligo di quarantena per 10 giorni. Al termine della quarantena è obbligatorio effettuare un tampone molecolare, si può tornare se l’esito è negativo. E infine sull’uso della mascherina:  è obbligatoria per tutti ad eccezione «dei bambini di età inferiore ai sei anni, dei soggetti con patologie o disabilità incompatibili con il suo uso, dei soggetti impegnati nelle attività sportive».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica