La Maglie tuona contro il Green pass: “Obbligo assurdo, misura liberticida. Draghi copia Conte…” (video)

sabato 7 Agosto 18:13 - di Lucio Meo

Maria Giovanna Maglie tuona contro il Green pass e boccia il governo Draghi che procede a colpi di decreti e di obblighi, proprio come quello di Conte. “Il Green pass? Quest’obbligo è superfluo, c’erano già vaccinati tra l’85 e il 90% degli insegnanti. Le ritengo misure di privazione della libertà, mai si è ritenuto che persuasione e ragionamento fossero l’alternativa ai decreti”, dice la giornalista ospite dell’Aria che tira, sulla Sette, in risposta all’esponente del Pd, Antonella Moretti, che lanciava anatemi contro i No Green pass. “Ritengo tutto pericoloso, perché nella storia moderna e contemporanea certe misure sono state sempre prese con il pretesto dell’emergenza e poi sono rimaste anche quando non era più necessario, queste misure di privazione della libertà, mai si è ritenuto in questo anno e mezzo che persuasione e ragionamento fossero l’alternativa ai decreti. La politica a colpi di decreti è stata la caratteristica orrenda del governo Conte 2. Ma dov’è il Parlamento qui?”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica