I gusti social di Marcell Jacobs fanno venire un travaso di bile a Letta: su Instagram segue Salvini

giovedì 19 Agosto 16:44 - di Luisa Perri
Marcell Jacobs, Letta, Instagram

Da quando Marcell Jacobs è diventato l’uomo più veloce del pianeta anche i suoi gusti su Instagram diventano materia giornalistica. Talvolta anche in modo morboso. Il sito Tpi ha fatto una piccola ricerca sui social per verificare quali siano gli interessi del due volte medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo e ha fatto una scoperta che farà venire un travaso di bile a Enrico Letta, alla Kyenge, alla Boldrini e a tre quarti del centrosinistra.

 

Chi segue Marcell Jacobs su Instagram 


Jacobs che ha 693mila follower e, a sua volta, segue solamente 589 profili Instagram. L’unico politico di cui risulta seguace, alle 16 del 19 agosto 2021, è Matteo Salvini. Secondo il collaboratore di Tpi la notizia è una autentica doccia fredda per il segretario dem. Un istante dopo i 100 metri di Tokyo vinti da Jacobs, che è figlio di una donna bresciana e di un marine americano, Letta twittò a tutto spiano per sollecitare la campagna per lo ius soli. Un errore marchiano in quanto Jacobs, che è nato a El Paso, è italiano già per la legge. Infatti, in base allo ius sanguinis (figlio di un cittadino italiano è italiano) non aveva bisogno di alcuna deroga.

Il campione olimpico lo aveva detto: “Sullo Ius soli non tiratemi in ballo”

Lo stesso campione azzurro aveva respinto chiaramente ogni tentativo di venire tirato per la giacchetta:  «Lo ius soli non mi interessa, non sono preparato su questo tema. Non voglio essere usato. Sono ignorante in materia, e francamente questa roba mi interessa il giusto. Sono tornato in Italia da poche ore e non ho letto nulla su questo argomento. Direi cose per accontentare o scontentare qualcuno. Faccio l’atleta. Voglio essere un simbolo per quello che faccio in pista».

Dopo i due ori a Tokyo 2020 nei 100 metri e nella 4×100, il centometrista di Desenzano del Garda ha annunciato via social che la sua stagione è finita: a un suo follower che, su Instagram, gli ha chiesto «Prossimo appuntamento per poterti rivedere in gara?», l’olimpionico ha risposto con l’emoji di una clessidra seguita da un laconico «2022». C’è tempo per sollevare polemiche e polveroni.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )