Rider aggredito a Cagliari. Il sindaco Truzzu: “Vigliacchi che non la faranno franca” (video)

giovedì 8 Luglio 18:02 - di Luisa Perri
rider Cagliari

Sarà ricevuto domani in Municipio dal sindaco di Cagliari Paolo Truzzu il rider buttato giù dal suo scooter e picchiato martedì notte, durante i festeggiamenti per la vittoria della Nazionale di calcio contro la Spagna. L’episodio, avvenuto nella centralissima piazza Yenne, è stato ripreso da diversi passanti e in poco tempo ha fatto il giro del web.

Durissimo il commento del primo cittadino del capoluogo, Truzzu di Fratelli d’Italia. “Che divertimento c’è nell’aggredire una persona che lavora mentre gli altri festeggiano”, ha scritto il sindaco di Cagliari su Fb. “Che divertimento c’è nel saltare sul tetto di un autobus e danneggiarlo? Sono scene che non possiamo giustificare in alcun modo, perché solo dei vigliacchi e degli incivili senza alcuna educazione e rispetto per gli altri possono comportarsi così. Ma state sicuri che non la passeranno liscia e sono certo che, grazie al lavoro congiunto della Polizia di Stato e della Municipale, potremo risalire ai responsabili e magari farli impegnare per un po’ di tempo in lavori socialmente utili al servizio della comunità”. Domattina il Sindaco incontrerà il rider aggredito “per chiedergli scusa a nome della città”.


L’aggressione al rider di Cagliari è divenuta tristemente virale

Il video è diventato virale e molti personaggi pubblici hanno commentato il gravissimo episodio. Tra di loro anche l’ex calciatore della Juventus, Claudio Marchisio.

“In questo video la risposta alla domanda: una persona può essere un perdente anche quando la propria nazionale sul campo vince ogni partita? La risposta: ovviamente sì! Tutta la mia solidarietà al povero rider” di Cagliari. Claudio Marchisio, ex bandiera della Juventus e della Nazionale, posta su Twitter il video del fattorino in scooter preso a calci -da qualche tifoso, e aiutato dalla massima parte dei presenti- a Cagliari durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia contro la Spagna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )