Meloni, «trionfo a Cagliari: straordinaria vittoria di Truzzu al primo turno»

lunedì 17 giugno 11:43 - di Lara Rastellino

TRIONFO in Sardegna, il commento all’affermazione netta di Paolo Truzzu postato da Giorgia Meloni sul suo profilo Facebook parla chiaro e dice tutto: «A Cagliari risultato senza precedenti: Fratelli d’Italia raggiunge il 12%, è il primo partito della coalizione di centrodestra e trascina la vittoria al primo turno di Paolo Truzzu, storico esponente di FdI. Al neosindaco di Cagliari un grande in bocca al lupo e un grazie di cuore a tutti i sardi per la loro fiducia. Non la tradiremo»!

Paolo Truzzu, storico esponente di FdI è il nuovo sindaco di Cagliari: la vittoria la primo turno

E allora, una vittoria limpida e trascinante, quella di Paolo Truzzu eletto nuovo sindaco di Cagliari che già, dopo la prima sezione scrutinata a Cagliari su 174 era avanti il candidato di centrodestra Paolo Truzzu con il 58,33%, seguito dalla candidata di centrosinistra Francesca Ghirra con il 33,33% e da Angelo Cremone per i Verdes con l’8,33 %. E se il buongiorno si vede dal mattino, cominciata con questi numeri la competizione elettorale è finita con l’affermazione vincente del candidato del centrodestra, vittorioso al primo turno – anche se manca ancora una sezione sulle 174 (con il 50,19%) – che ha avuto ragione del testa a testa con la candidata del centrosinistra Francesca Ghirra (ferma al 47,47). Il terzo candidato, Angelo Cremone (lista Verdes), ha ottenuto alla fine il 2,10%.

Truzzu, sono emozionato: fare il sindaco è la cosa più bella per un cagliaritano

E dopo la lunga maratona elettorale, il candidato del centrodestra vincente Paolo Truzzu è visibilmente «emozionato» e stanco. «Ho sempre detto che fare il sindaco di Cagliari è la cosa più bella per un cagliaritano e noi ci abbiamo creduto fino in fondo». È la prima dichiarazione a caldo del neo sindaco di Cagliari rilasciata ai giornalisti nella sede elettorale di Via Alghero. «Priorità? Pulire la città dai rifiuti, una città così non l’avevamo mai vista», ha detto riferendosi alle gravi difficoltà nella raccolta differenziata con il sistema “porta a porta”. «Una vittoria sofferta – ha detto – ma per questo ancor più bella».

Tutti i risultati nei vari centri della provincia sassarese

Nei centri della provincia sassarese sono stati eletti 6 sindaci su 7: ad Alghero è eletto Mario Conoci (Cd) con il 53,10%; a Castelsardo Antonio Maria Capula (55,17); a Golfo Aranci Mario Mulas (Cd con il 58,16); a Illorai c’è il primo sindaco della Lega in Sardegna, Sebastiano Cau (unica lista Fermiamo lo Spopolamento); a Putifigari il sindaco è Giacomo Contini (Unica lista Putifigari in primis) e a Sorso primo cittadino è Fabrizio Demelas (Scelgo Sorso) con il 41,01. Inoltre, nella Provincia Sud Sardegna, sono stati eletti i 9 sindaci dei comuni: a Calasetta vince Claudia Mura, per la prima volta un sindaco donna nel paese dell’Isola di Sant’Antioco. A Esterzili vince Renato Melis, che con un’unica lista in campo doveva solo superare il quorum, così come a Genoni, dove vince Gianluca Serra. A Guasila vince Paola Casula, mentre a Samatzai Enrico Cocco è il nuovo sindaco. A San Gavino Montreale è riconfermato Carlo Tomasi, a Sant’Anna Arresi vince Anna Maria Teresa Diana, mentre a Serrenti vince Pantaleo Talloru e a Villasimius il sindaco è Gianluca Dessì.
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Sandro Cecconi 17 giugno 2019

    Ecco la percentuale che potremmo raggiungere in men che non si dica ora in Italia se finalmente ci dedicassimo a portare avanti una grande organizzazione completa molto articolata come sto da molto tempo scrivendo in ogni settore di intervento per diventare davvero una forza straripante la cui vetta è tutta da scrivere. Ma occorre presidiare con persone davvero preparate in ogni campo e di livello di pura eccellenza senza mai mollare neanche per un attimo. Le elezioni che abbiamo avuto dallo scorso anno in poi è questo che ci hanno insegnato.

  • In evidenza

    contatore di accessi