Bonucci e un piatto di pastasciutta, Vialli di spalle ai rigori: lo sfottò azzurro agli inglesi prosegue sui social (video)

sabato 17 Luglio 19:11 - di Giulia Melodia
Bonucci pastasciutta

Ancora sfottò di Bonucci e Chiellini agli inglesi: che in una foto si ritraggono sorridenti e gustarsi un bel piatto di italianissimi spaghetti al pomodoro. Con tanto di didascalia alla foto che recita: «Noi continuiamo a mangiare pastasciutta… E voi?». Un’immagine di gioia, soddisfazione e spensieratezza che fa da contraltare ad altre sequenze: quelle che ritraggono Gianluca Vialli di spalle alla porta mentre si tirano i rigori decisivi durante gli ultimi minuti della finale europea di Wembley. Immagini, virali sul web, che sorridono alla vittoria. E sbeffeggiano gli ostili avversari inglesi.

Bonucci, Chiellini e un piatto di italianissima pastasciutta

Tra gli azzurri c’è ancora voglia di festeggiare. Di solennizzare, anche mangiando spaghetti, la vittoria del campionato europeo appena conquistato. Anzi, espugnato proprio nella roccaforte londinese dello Stadio Wembley. A dispetto della stizza dei calciatori della nazionale inglese, solerti nel rifiutare a brutto muso la medaglia d’argento per il secondo posto, sfilata dal collo un istante dopo l’assegnazione. E oltre l’antisportività dimostrata svignandosela dal tappeto verde per non assistere alla premiazione della nazionale italiana. Per non parlare, infine, dell’aggressività dei tifosi inglesi, ostentata dentro e fuori gli spalti: fischiando l’inno degli avversari e menando le mani alla fine del match. Ce ne sarebbero, insomma, di cose da dire…

Bonucci e la pastasciutta consigliata agli inglesi: lo sfottò azzurro prosegue sui social

Di rimostranze da fare, anche in risposta alle provocazioni insistiti – specie negli ultimi giorni – tra allusioni a una presunta parzialità dell’arbitraggio e con l’assurda proposta rilanciata anche dai social di rigiocare la finale. Ce ne sarebbero di cose da dire, e invece, basta postare una foto. Emblematica senza insultare. Simpaticamente allusiva, senza offendere. E così, Leonardo Bonucci, uno dei gladiatori di Wembley, uno dei più importanti artefici della vittoria, lo fa: e torna sulla celebre frase “rivendicatoria” pronunciata dopo la finale vittoriosa di Londra contro l’Inghilterra. La fatidica «Ne dovete mangiare ancora di pastasciutta», rivolta ai tifosi inglesi dopo il goal del pareggio segnato nei tempi regolamentari, al 22esimo minuto della ripresa. E, soprattutto, dopo il rigore stilettato in porta durante l’ultimo appello del tiro dal dischetto. «Noi continuiamo a mangiare pastasciutta… e voi?», è il messaggio postato oggi dall’azzurro sul suo profilo Instagram, ritratto insieme a Giorgio Chiellini mentre arrotolano sulle forchette, in una trattoria al mare, dei gustosissimi spaghetti pomodorini pachino e basilico.

La tensione di Vialli che dà le spalle alla porta durante i rigori

Un’immagine di gioia e soddisfazione che fa da contraltare ad altre sequenze rilanciate dal web in queste ore. Quelle che ritraggono un tesissimo Gianluca Vialli di spalle alla porta dove si sta per calciare quello che potrebbe essere l’ultimo rigore. Insomma, quando le sorti sono ancora tutte da decidere. Sta per partire la rincorsa di Jorginho: il calciatore brasiliano naturalizzato italiano. Centrocampista del Chelsea e della nazionale italiana, con cui si è laureato campione d’Europa sei giorni fa. Vialli è ripreso – e postato sul web – mentre, di spalle alla porta presidiata dal portiere inglese Pickford, trattiene a stento l’ansia. Braccia conserte. Guarda la bottiglietta d’acqua di fronte a sé. Beve un sorso…

Il video di quegli istanti fa il giro del web

Poi un boato assordante lo coglie all’improvviso: il rigore è parato. La smorfia sul viso dell’ex campione della Sampdoria dice tutto. Ora tutto è nelle possenti mani di Donnarumma. Mancini si avvicina all’amico di sempre e scambia con lui qualche parole prima di allontanarsi di nuovo. Poi il fischio dell’arbitro. Saka tira, Donnarumma para e trattiene il pallone. Vialli capisce tutto dal frastuono: lo stadio esplode. E lui, stavolta a braccia aperte, corre a esultare verso gli spalti. A gioire. Va a salutare la vittoria. E a dire addio alla tensione.

Sotto, il video di Vialli tesissimo, di spalle ai rigori su Youtube

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )