Trump, dopo il blog arriva la piattaforma per dialogare con i seguaci: così “sorge un faro di libertà”

mercoledì 5 Maggio 12:59 - di Redazione

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lanciato un nuovo sito Internet, una ”piattaforma per la comunicazione” che pubblicherà documenti ”direttamente dalla scrivania” del predecessore di Joe Biden. E che sarà “un luogo per parlare liberamente e in sicurezza” in un ”momento di silenzio e bugie”, come si legge sullo stesso sito.

La mossa per arginare la messa al bando di Twitter e Facebook

Si tratta di una mossa per arginare la messa al bando di Trump da parte di Twitter e di Facebook, che hanno allontanato l’ex presidente dalle proprie piattaforme dopo la sua presa di posizione rispetto all’assalto al Campidoglio da parte dei suoi sostenitori a gennaio.

Il video di presentazione recita: “Sorge un faro di libertà”

“Sorge un faro di libertà. Un luogo dove parlare liberamente e in sicurezza”, recita il video di presentazione della nuova piattaforma. “Direttamente dalla scrivania di Donald J. Trump”, prosegue. Il nuovo sito web è stato elaborato dalla Campaign Nucleus, la società di servizi digitali creata dall’ex responsabile della sua campagna elettorale, Brad Parscale.

Lo spazio consente inoltre ai follower di condividere i post dell’ex presidente su Twitter e Facebook, ma non ha una funzione che consenta agli utenti di “rispondere” o interagire con i post di Trump.”Questa è solo una comunicazione unidirezionale – ha spiegato a Fox News una fonte vicina all’iniziativa -. Questo sistema consente a Trump di comunicare con i suoi seguaci”.

Ad aprile il blog aperto con la moglie Melania

Ad aprile l’ex presidente aveva lanciato con la moglie Melania il suo blog,  ’45office.com’. L’obiettivo è consentire ai sostenitori di chiedere la loro partecipazione a eventi, di inviare messaggi e ricevere saluti personalizzati. “Attraverso questo sito – si legge sulla homepage – il presidente Trump rimarrà un instancabile sostenitore degli uomini e delle donne operosi del nostro grande Paese e dei loro diritti a vivere in sicurezza, prosperità, pace e con dignità”.

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )