Strage di Mottarone, sui social volano gli avvoltoi francesi. «Dio è felice quando gli italiani muoiono»

lunedì 24 Maggio 15:46 - di Redazione

“Dio è felice quando gli italiano muoiono”. Sciacallaggio (sciovinista?), ancora una volta targato Parigi. Dai toni disgustosi. Persino sulla strage di Stresa, che conta 15 vittime, con un bimbo di 5 anni tra la vita e la morte, sui social si scatenano gli avvoltoi francesi. Che ‘gongolano’ ignobilmente sulla nostra tragedia. Contrappasso, pensate un po’, della vittoria contestata dei Maneskin all’Eurovision Song Contest. Definiti cocainomani per aver strappato il podio alla cantante francese Barbara Pravi. Una ferita insopportabile che, secondo alcuni utenti francesi, ha generato la sacra vendetta divina.

Tragedia di Stresa, sui social volano gli sciacalli francesi

A poche ore dalla notizia della caduta della funivia è scattata la squallida operazione anti-italiana. Con un profluvio di commenti di soddisfazione e godimento per la tragedia del Mottarone. “Italiani uccisi dopo il cocainagate all’Eurovision”. Ma anche ‘è il kharma’. Oppure “L’Italia ha vinto l’Eurofestival per una pista”. E ancora: “Dio ha ucciso 13 figli di puttana italiani oggi. Grazie Dio. Baci”. Spazzatura. Che naturalmente non rappresenta l’opinione pubblica francese, ma il livello infimo a cui si può arrivare rincorrendo l’adrenalina del web.

Basta farsi un giro per la rete per fotografare lo straripante odio dei ‘cugini d’Oltralpe”. Su Twitter (digitare télépherique italien) è una gara a chi gode di più per la sciagura. In un crescendo di follia collettiva e di commenti choc nel mare magnum dei social.  E così una tragedia che sconvolge i media di tutto il mondo si mescola al verdetto di un festival canoro. Con toni inaccettabili anche per un derby calcistico. Incredibile ma è successo. E non è la prima volta. Basta ricordare la satira ributtante sulla pizza italiana al coronavirus dello scorso anno.

“Dio è felice quando muoiono gli italiani”

Si scomoda il kharma per collegare l’immane tragedia di Stresa alla vittoria italiana all’Eurovision, Che evidentemente la Grandeur francese non ha digerito. Leggendo i tweet del manipolo di anonimi utenti francesi si stenta a credere ai propri occhi. Qualcuno scrive testualmente. “L’euforia per l’Eurovision spazzata via dalla caduta di una funivia. Forse hanno ballato lì quando hanno sentito la vittoria nazionale e tutto ciò che si è messo in moto, in sintonia con i cavi della cabina. Ecco qua!”

Umorismo nero. C’è chi si nasconde dietro il cd cd. Black Humor. Ma di satirico e umoristico non c’è proprio nulla. Mentre l’Italia è a lutto e cinque famiglie sono state distrutte  Tanti utenti francesi fortunatamente si dissociano. C’è chi commenta “avete perso la testa. È ripugnante”.  “Mi dispiace così tanto – scrive un ragazzo su Twitter  – quelle persone non rappresentano la Francia. Sono felice per la vittoria dell’Italia quest’anno e spero di poter viaggiare lì”. E c’è chi prega perché i morti “trovino pace“.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *