Scontro tra Fedez e il prete social: «Il rapper mi ha “fatto fuori”». Scoppia la polemica (video)

lunedì 17 Maggio 9:54 - di Mia Fenice
Fedez

Scontro tra Fedez e il prete youtuber. «Fedez mi ha bloccato su Instagram. Che per le dinamiche dei social significa “fatto fuori” o “censurato”. Peccato, io non ce l’avevo assolutamente con lui». A dare l’annuncio su Instagram è stato don Alberto Ravagnani, il sacerdote di Busto Arsizio (nel Varesotto) diventato una star del mondo social lo scorso anno nel periodo del primo lockdown grazie ai suoi video. «Per dialogare bisogna essere in due: evidentemente non vuole farlo – ha proseguito il sacerdote nel post sul suo profilo – Io però rimango amichevole e disponibile». I due nei mesi scorsi si erano già scambiati pubblicamente dei messaggi, sempre su Instagram. In quel periodo i toni erano stati molto cordiali e in seguito il prete era stato anche invitato dal rapper a parlare in alcuni podcast e sul proprio canale Twitch.

Fedez replica a don Alberto Ravagnani

Poi, dopo il discorso di Fedez al concerto del Primo maggio sul ddl Zan, qualcosa comincia a incrinarsi. Il rapper conferma il blocco su IG, ma spiega le ragioni: «Trovo francamente un po’ bizzarro accusare di censura una persona che ti ha dato tanto spazio per esprimere le tue idee e ti ha fatto conoscere a tante persone e con il quale sei riuscito adire delle cose false e che sono un po’ pericolose… Però sei sempre stato libero di poterlo dire, sarai comunque sempre libero di poterlo dire. Ti ho bloccato perché mi asciugavi un pochino». E poi ancora risponde all’accusa di essere un censore. «Un’altra cosa che trovo divertentissima è essere accusato di censura da un uomo che rappresenta la più grande macchina di censura che ci sia mai  stata nella storia dell’umanità, cioè la Chiesa».

Don Alberto Ravagnani: «Ha spostato la questione sul personale»

Don Alberto, il prete social di Busto Arsizio, ha poi così risposto: «Non condivido il fatto che Fedez abbia trasceso, spostando la questione sulla Chiesa e sulle mie affermazioni. Ha spostato la questione sul personale…». Negando di aver tempestato il rapper di messaggi e sostenendo di essersi limitato a commentare una delle sue stories con un messaggio, rispondendo poi a messaggi inviatigli dallo stesso Fedez. «Ha smesso di seguirmi, ma è finita lì. Ora, dopo diverse settimane, mi ha bloccato… La Chiesa e le mie idee non c’entrano con questo fatto. È liberissimo di bloccarmi… ma segnalo una certa incoerenza. Io sono aperto e disponibile al dialogo sempre, non a periodi alterni. E il dialogo si fa sempre in due. Se io non posso parlare, non c’è dialogo».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )