Berlusconi ancora a riposo forzato. Tajani: «È un leone. Si riprenderà». Salvini: «L’ho sentito, sta bene»

sabato 29 Maggio 14:20 - di Redazione

Stazionarie le condizioni di Silvio Berlusconi. Che negli ultimi giorni avevano destato nuove preoccupazioni. E che i bollettini medici avevano definito ‘severe’. Il Cavaliere è ancora ‘ricoverato’ a domicilio dopo le dimissioni dal San Raffaele di Milano. Ma ci sono tutte le possibilità di una graduale ripresa.

Tajani: Berlusconi recupererà. Sappiamo che è un leone

“Berlusconi è ancora convalescente, credo che lentamente potrà recuperare, è in riposo forzato, come ordinato dai medici”. Parola del fedelissimo Antonio Tajani. Rispondendo ai giornalisti a margine di un evento a Roma. “Noi – sottolinea il coordinatore azzurro – sappiamo che è un leone. Mi auguro che in tempi brevi possa tornare a essere protagonista. E tornare a guidare l’area moderata, senza di lui non c’è centrodestra di governo. Senza di lui non ci sarebbe Draghi al governo”. E confessa il suo sogno nel cassetto: Berlusconi al Quirinale.

Salvini: l’ho sentito da poco, sta bene

Da Milano ‘risponde’ a distanza Matteo Salvini. Che racconta di avere avuto contatti telefonici con l’ex premier. “Ho sentito Berlusconi recentemente, sta bene”, dice il leader leghista, nel corso di un banchetto del Carroccio a Lambrate. “Abbiamo parlato anche del futuro del centrodestra visto che ho diverse idee positive in testa”, aggiunge lasciando un po’ di suspense.

Ruby ter, l’udienza slitta a settembre

L’ultimo bollettino medico al momento è quello pronunciato dal procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano. Durante l’udienza per il processo Ruby Ter. Si parla di pluripatologie fisiche, neurologiche e psicologiche del Cavaliere. In base alle quali la difesa aveva chiesto al Tribunale lo stralcio della posizione di Berlusconi. Che la procura ha respinto. “Patologie cronicizzate – ha spiegato la Siciliano – che danno un quadro che merita attenzione”. Impossibile dunque al momento la presenza in aula del leader di Forza Italia al processo Ruby ter. L’udienza è slittata all’8 settembre. Per dare il tempo a Berlusconi di rimettersi in salute e partecipare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )