Roma, folla impazzita per Can Yaman. Il futuro Sandokan multato per l’assembramento (video)

sabato 9 Gennaio 18:30 - di Redazione
Can Yaman

Multa di 400 euro per l’attore Can Yaman per violazione delle norme anti-covid. L’attore turco, che doveva prendere parte a uno spot per il regista Ferzan Ozpetek, era atteso ieri pomeriggio da una piccola folla di persone, soprattutto donne,  davanti all’hotel Eden in via Ludovisi, a Roma. Visto l’assembramento le forze dell’ordine sono intervenute e hanno preso accordi con l’hotel per farlo entrare da una porta secondaria. Dopo circa un’ora però l’attore, contravvenendo agli accordi, è uscito dalla porta principale dell’hotel per firmare gli autografi. Le forze dell’ordine sono subito intervenute per bloccare l’assembramento e far rientrare Yaman, che è stato successivamente sanzionato.

In Italia Can Yaman è conosciuto per il ruolo di Ferit Aslan in Bitter Sweet – Ingredienti d’amore e per quello del fotografo Can Divit in DayDreamer Le ali del sogno. L’attore turco, classe 1989, sarà il nuovo Sandokan – ruolo che negli anni 70 fu di Kabir Bedi -e lavorerà insieme a Luca Argentero. Can Yaman ha partecipato come ospite a Verissimo e stasera sarà nuovamente a C’è posta per te.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica