Totti svela il suo dramma: «Ho avuto il Covid, stavo malissimo». E ringrazia Zangrillo

venerdì 20 Novembre 17:51 - di Leo Malaspina
francesco totti covid
La rivelazione arriva dal suo profilo Instagram, dal balcone di quella casa dell’Eur dove ha trascorso la sua quarantena e ha vinto la sua partita più difficile: quella contro il Covid. Francesco Totti è stato a un passo dal ricovero in ospedale e non lo nasconde, anzi, avvisa tutti di fare attenzione.

 Totti, Zangrillo e il Covid che lo ha aggredito

Ciao a tutti! Come avete saputo in queste ultime settimane non sono stato bene. Ora mi sono ripreso e posso dirvi con un certo sollievo che ho avuto il COVID e non è stata una passeggiata: febbre che non scendeva, saturazione dell’ossigeno bassa e le forze che se ne andavano.
La diagnosi è stata un colpo al cuore: POLMONITE BILATERALE per infezione da Sars Cov 2! Vista la tempestività della diagnosi sono riuscito a curarmi da casa, 15 lunghi giorni ma adesso che tutto è passato voglio ringraziare coloro che mi sono stati più vicini e quindi un grazie speciale al Prof. Alberto Zangrillo alla Prof. Monica Rocco e Silvia Angeletti. Il COVID si può battere con le giuste precauzioni e indicazioni”. Il messaggio è chiaro, come i ringraziamenti, che vanno anche a quel professor Zangrillo che una parte della scienza “allarmista” vorrebbe relegare al rango di improvvisato negazionista.

Il ricordo del papà morto

Francesco Totti, il 12 novembre scorso, aveva ricordato il papà Enzo ad un mese dalla morte, scomparso lo scorso 12 ottobre a 76 anni dopo aver contratto il coronavirus. “Ciao papà, ho trascorso i 10 giorni più brutti della mia vita sapendo che stavi là da solo, combattendo contro il male e non potendoti vedere, parlare, abbracciarti, stringerti — aveva scritto Totti in una toccante lettera indirizzata al padre, poco dopo i funerali—. Avrei fatto qualsiasi cosa pur di stare là vicino a te. Voglio ringraziarti papà, per tutto quello che hai fatto per me, per avermi reso un uomo forte e coraggioso, ti vorrò sempre bene papà mio! Vorrei poter ancora sentire la tua voce…”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica