È morto il padre di Francesco Totti, Enzo. Era ricoverato alla Spallanzani per Covid

lunedì 12 Ottobre 18:02 - di Redazione
padre totti morto

È morto all’età di 76 anni Enzo Totti, padre di Francesco. Totti senior, soprannominato amorevolmente “Lo Sceriffo”, era ricoverato allo Spallanzani, dove si trovava in terapia intensiva. Aveva gravi patologie polmonari ed era positivo al Covid.

Il saluto della Roma al padre di Totti

“Ciao Enzo. Il nostro abbraccio va a Fiorella, Francesco, Riccardo e a tutta la famiglia Totti”, è stato il tweet con cui la Roma, ha salutato il padre del Capitano storico. Enzo Totti, ex impiegato di banca, viene descritto, come la maggior parte dei nonni, pazzo d’amore per i nipotini Cristian, Chanel e Isabel. È stato molto presente anche nella vita calcistica del figlio, dalle pizzate in spogliatoio per festeggiarne i compleanni o anche solo per ristorare i ragazzi dopo gli allenamenti a Trigoria, alle partecipazioni ai ritiri, durante i quali ingannava il tempo giocando a carte.

Francesco Totti: “Mi ha insegnato i valori”

“Papà non mi ha mai fatto i complimenti, anzi mi ha sempre bastonato. Quando facevo due gol mi diceva che dovevo farne quattro. Fino all’ultimo giorno non mi ha mai detto niente. E forse è stata questa la mia fortuna. I miei genitori mi hanno insegnato i giusti valori, come portare rispetto verso le persone più grandi”, raccontò Totti in una intervista di qualche tempo fa, ora ricordata dal Messaggero.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica