Laura Ravetto, sexy foto in bikini come la Boschi. Ma lei è di destra e scatta il linciaggio

martedì 18 Agosto 15:07 - di Marta Lima

Ironie, insulti, critiche, accuse sessiste. Si era scatenato di tutto dopo la pubblicazione di una prima foto sexy di Laura Ravetto in bikini sul sul profilo Instagram. Contumelie contro la donna “di destra” e di fede berlusconiana che non si sono meritate difese d’ufficio da parte delle solite “note” di sinistra, la femministe disperate come Laura Boldrini, Michela Murgia, Asia Argento, Monica Guerritore. Ed ecco che a quel punto la parlamentare azzurra ha rilanciato, dopo aver cancellato la foto, l’ha ripubblicata. Con ironia e un riferimento non troppo vago agli show mediatici di Maria Laura Boschi (nel fotomontaggio, a destra), su cui, da sinistra, nessuno si è mai sognato di fare commenti beceri, se non il suo stesso partito, ma solo per eccesso di mondanità…

I saluti ferragostani della Ravetto

“Buon ferragosto a tutti coloro che mi seguono!!! Divertitevi (con distanza sociale!). P.S. Per i (pochi) haters che criticano le mie foto in bikini: che differenza c’è con quei colleghi/e (innumerevoli) che in questi giorni si prestano a FINTE paparazzate (in realtà posati in accordo con i fotografi) in bikini/costumi vari con flirt vari sui giornali di gossip? Nessuna. Se non che io sono molto meno ipocrita… E poi… il bikini è mio e me lo gestisco io…”, ha scritto la Ravetto. Che su “Libero” si è meritata una paginata di complimenti perché – scrive il quotidiano – “ha dato una lezione ai perbenisti, un colpo al politicamente corretto e uno schiaffo a quelli che sputano veleno sui social, ha messo a tacere gli haters e e si prende gioco delle femministe adattando alle sue esigenze il loro slogan più famoso: l’utero è mio e lo gestisco io…”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica