Sordi, Fantozzi, Pozzetto, Mazinga: Briatore posta il montaggio che disintegra la potenza di fuoco di Conte (video)

martedì 9 giugno 17:08 - di Lara Rastellino
BeFunky-collage con foto ansa di Briatore e frame da video su Instagram

Briatore contro Conte. Mr Billionaire sferra un altro attacco dei suoi contro il premier e disintegra il famoso annuncio della “potenza di fuoco” (di denaro) mai arrivata agli italiani. Imprenditori o cassaintegrati che fossero. Il montaggio del video, firmato By Parabola e postato su Instagram, è esilarante almeno quanto impietoso e tra immagini e battute di celebri film, alternate alle contagiose risate di nip e utenti social in fasce, sbeffeggia l’operato del premier. I suoi provvedimenti, enfaticamente annunciati in spot auto-celebrativi e rigorosamente smentiti dalla realtà dei fatti.

Briatore contro Conte: il video social disintegra la sua “potenza di fuoco”

E allora, dai razzi di Mazinga agli improperi della signorina Silvani-Anna Mazzamauro, da Fantozzi ad Abatantuono, fino ad Alberto Sordi e Renato Pozzetto, nel mirino del video postato da Briatore su Instagram c’è ancora una volta il premier. E, soprattutto, la rabbia, l’indignazione e l’amara ironia scatenate da promesse disattese. Lo sberleffo è indirizzato contro l’avvocato del popolo, che in mesi di pandemia e di emergenza sanitaria ed economica, ha continuato a reclamizzare una «potenza di fuoco» di soldi mai arrivati agli imprenditori; aiuti concreti alle famiglie, perennemente in attesa; stanziamenti economici e disposizioni di legge destinati ad affrontare la crisi, prima, e la ripresa poi. Crisi mai superata, ripartenza mai decollata.

La dura didascalia di Mr Billionaire non è meno efficace del montaggio trash

E, soprattutto, mai concretamente a portata di cittadini e imprese. Con il sito dell’Inps in panne da subito, cifre fantomatiche in moltissimi, troppi casi, negate o mai accreditate sul conto. Famiglie alle prese con dispense vuote e portafogli azzerati. Sindaci e amministratori costretti ad arruolarsi in una battaglia contro il governo e il suo premier, che non avrebbe mai dovuto avere luogo. Persone, società negozi, liberi professionisti a partite Iva, commercianti e ristoratori abbandonati a loro stessi. E se non bastassero le immagini, le battute, il montaggio trash ed esplicitamente allusivo, Briatore appone anche la sua personale firma al video in una didascalia che recita: «Potenza di fuoco, valanghe di soldi… tre mesi e mezzo di frasi fatte e promesse a vuoto agli Italiani da parte del premier Conte. E intanto il Paese affonda». Neanche Mazinga alle prese con un attacco aereo su Palazzo Chigi, avrebbe potuto fare o dire di più…

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio) in data:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Angela 10 giugno 2020

    A volte la satira rende esplicito il pensiero di gran parte degli Italiani.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica