Usa, Obama dà la sveglia a Biden. Trump: «La sua presidenza è stata la più corrotta»

lunedì 18 maggio 17:49 - di Redazione
Trump

Si annuncia senza precedenti e senza esclusione di colpi il duello tra Donald Trump e Barack Obama. Uno scontro inusitato per una nazione come gli Usa, da sempre abituati a veder cessare ogni ostilità tra rivali una volta proclamato il vincitore e alla collaborazione degli ex-presidenti con il loro successore a prescindere dal rispettivo segno politico. Non è più così. Obama ha infranto la tradizione entrando a gamba tesa sulle politiche con cui Trump sta contrastando il coronavirus («non sta facendo neanche finta di essere al comando delle operazioni: caotico disastro assoluto»).

Il candidato dem in Ticket con Michelle Obama?

Visto in prospettiva delle presidenziali di novembre, l’interventismo dell’ex-inquilino della Casa Bianca rischia di oscurare lo sfidante ufficiale di Donald, cioè Joe Biden. Non è un mistero che gran parte dei dem lo consideri un candidato troppo alla camomilla per competere con Trump. Non per niente lo chiamano l’AssonnatoSleepy JoeMa forse c’è dell’altro. Fonti bene informate danno per certo il ticket tra Biden e Michelle Obama, la consorte di Barack. E questo spiegherebbe l’attivismo di quest’ultimo. E non è finita, perché Trump sta martellando su quello che già s’annuncia come l’Obamagate, cioè l’effetto indesiderato del Russiagate, lo scandalo delle presunte interferenze russe sulle elezioni del 2016, con cui il deep state Usa ha tentato di mettere furi gioco l’attuale presidente.

Trump prepara il contrattacco sul Russiagate

Lo scontro è già in corso. Lo conferma il tweet con cui il tycoon ha accusato l’amministrazione del suo predecessore di essere stata «una delle più corrotte e incompetenti della storia degli Stati Uniti». Poi ha incalzato, sostenendo ironicamente che l’ex presidente e l’ex vice presidente, cioè lo stesso Joe Biden, siano «la ragione per cui sono alla Casa Bianca». Alle presidenziali mancano ancora cinque mesi, ma tutto lascia pensare che sia proprio questa la più infuocata di tutte.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica