Pronta la maxi-sanatoria per 600 clandestini. Ci sta lavorando la ministra Bellanova:”E’ una priorità”

lunedì 4 maggio 14:47 - di Eugenio Battisti

In arrivo la maxi-sanatoria per gli immigrati clandestini. A sollecitarla è la ministra renziana dell’Agricoltura, Teresa Bellanova. D’accordo con la collega Lamorgese, alla quale spettano le misure sulla regolarizzazione degli immigrati.

Bellanova: maxi-sanatoria per gli irregolari

“Braccianti irregolari che lavorano nei nostri campi. Donne che stanno nelle nostre famiglie come badanti. E sono in nero. Chiedo che siano regolarizzati subito con permessi di soggiorno temporanei di sei mesi. Rinnovabili per altri sei mesi”. Così la Bellanova all’ultimo tavolo con Conte e i capi delegazione dei partiti. Insomma è una priorità assoluta. “Per me è una questione che va risolta in queste ore. Cos’altro vogliamo aspettare?”.

Di fronte alle enormi difficoltà di liquidità dei cittadini e agli imprenditori al collasso, la prima cosa da fare è regolarizzare i clandestini. La sanatoria dovrebbe riguardare circa 600mila immigrati (ma non è ufficiale).  La ministra dell’Agricoltura punta a portare a casa il risultato nel decreto di maggio. Il cosiddetto Cura Italia bis che verrà approvato a giugno. Naturalmente il condono viene giustificato. Che non si dica che è un regalo. Il problema è sanitario e di lavoro, spiega la ministra. “Gli stranieri in Veneto per raccogliere l’uva vengono  pagati 3 euro l’ora. Sono nelle mani di caporali che possono essere italiani o stranieri. Ma comunque rispondono alla criminalità.  Sappiamo che centinaia e centinaia di braccianti sono reclusi nei ghetti. Come topi. Non escono perché sarebbero subito individuati”.

Il Viminale alleato della ministra renziana

Nelle prossime ore ne parlerà con la ministra dell’Interno Lamorgese. Top secret le modalità della sanatoria. Per la Bellanova si può pensare a un’identificazione attraverso le foto segnaletiche dei migranti archiviate all’ingresso in Italia. Secondo Bellanova andrebbe percorsa la strada di permessi temporanei per accelerare le procedure. “E’ una scelta dovuta e doverosa da parte dello Stato. Va fatta ora, nel decreto che stiamo per varare. Altrimenti mettiamo a rischio gli sforzi di tutti noi”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Anna De Santis 9 maggio 2020

    Renzi e i grillini non conoscono gli italiani: La sanatoria degli irregolari gli fara’ perdere altri consensi. Renzi fara’ la fine di Alfano e i 5stelle la fine di altri partiti che hanno fatto leggi contrari al popolo italiano. Oggi in Banca un cliente diceva:” Quando vedo Renzi in tv mi sento male, che Dio li fulmini tutti, neanche il diavolo li vuole, avete visto che non si sono ammalati di coronavirus.

  • Bruno 6 maggio 2020

    Certo la pseudo ministra , perché per essere definiti ministri bisogna averne la struttura culturale e morale, bellanova ha il problema dei clandestini che infestano l’Italia di delinquenti spacciatori ma poco le importa del momento che stanno vivendo gli Italiani, cosa non diversa esprimo per la lamorgese che, grande attenzione ha avuto per qualche Italiano che, in modo isolato, si è allontanato da casa senza avere alcuna attenzione per gli spacciatori che ogni sera striscia la notizia ci ha servito . Complimenti a questi due pseudo ministre che un PD fallimentare ha messo al goveno anziché destinarli ad attività più consone alla loro struttura.

  • Franco Madiero 6 maggio 2020

    Abbiamo 10.000.000 milioni di italiani in completa povertà senza lavoro e casa che bisogno c’è di regolarizzare clandestini per aumentare la povertà e disoccupozione fate lavorare obbligatorio chi percepisce il reddito di cittadinanza cosi quei soldi che date sono giustificati o lavori o niente reddito di cittadinanza questo si deve fare e un altra cosa che dovete fare aiutiamo gli africani a casa loro se ne abbiamo la possibilità UN CECO NON PUÒ GUDARE UN ATRO CECO .

  • ROSY 6 maggio 2020

    Non siamo gentaia, siamo lavoratori che curamo vostri nonni, bambini, aiutiamo a voi, madre, sorella in facenda domestica, noi ci sporchiamo le mani , cosa che voi italiani non lo faresti, lavoriamo in agricultura sino non mangi , tutti non siamo delincuénti, Pero sono di accordo, si c’e un datore di lavoro devi avvere un Permesso di soggiorno.

  • Lysiane 6 maggio 2020

    Scusa allora i soldi per gli immigrati c è le avete ma per gli ospedali non.
    Sapete che ci sono molti disoccupati italiani che farebbero anche i lavori più umili e tante famiglie che fanno fatica per arrivate a fine mese ma vi preoccupate di regolarizzare gli immigrati più tosto che non facessero finta di essere innocenti perché dopo avere visto che prendono a calci in culo i poveri carabinieri allora prima riflettete meglio e fatte qualcosa per gli italiani mettete finalmente ordine in questo bellissimo paese purtroppo governati da gente veramente incompetente.

  • eddie.adofol 6 maggio 2020

    a Bellanova ma tanto nova non mi sembri cicciona come se vede che te magni tutto te e non lasci nulla agli altri ma poi chi li mantiene sti seicentomila clandestini il sindacato della cgil ma che te credi che il governo è diventato un sindacato ma quanti panni hai lavato fino a mò cicciona del kaiser tanto c’è sempre pantalone che paga vero sempre il nord che paga vero BUFFONI al governo ma che aspetta l’opposizione a chiamare la rivolta del popolo non ci fanno + votare e ci impongono di non uscire di casa così loro fanno le proprie marachelle e intrallazi e il popolo bue paga con la propria libertà che bel trio la Bellanova la Lamorgerse e la ministra del lavoro tre befane con il carbone x gli ITALIANI e l’oro x gli invasori clandestini voluti maggiormente da Renzi LEU e PD. PRIMA GLI ITALIANI VERACI e diffidate di Berlusconi.

  • Robi 5 maggio 2020

    Saran 600 mila …purtroppo…

  • Silvia Toresi 5 maggio 2020

    Ma questi politici non si preoccupano mai dei loro connazionali? Magari in futuro daranno a questi immigrati la nazionalità italiana . 600000 voti in più fanno comodo.

  • Mariella Mazzari 5 maggio 2020

    E’ vergognoso, vi occupate più degli immigrati che dei vostri cittadini. Vorrei che ve ne andaste a casa tutti. Finiremo in bancarotta per colpa vostra.

  • Ettore Viglione 5 maggio 2020

    Vedo un servizio della Palombelli in cui studenti e disoccupati utaliani raccolgono le fragole !! Ora,concedeno vi sia una carenza,se PROPRIO NECESSARIO,si regolarizzino (provvisoriamente)il numero mancante,dopo aver verificato quanti italiani si siano resi disponibili.

  • Renato Rimondini 5 maggio 2020

    E’ che per paura che gli italiani, quelli veri, insorgano contro l’ultimo golpe Conte. Si utilizza il vecchio Markx riscoprendo l’esercito industriale di riserva.
    Così continuiamo ad avere parassiti da salario di cittadinanza, parassiti da salario d’emergenza, parassiti che incassano la pensione dei morti, i finti invalidi, oltre ai parassiti della PA che marcano il cartellino in mutande.
    Vorrei ricordare che la pensionata Lamorgese ex prefetto di potenza, come il padre, proviene dalla stessa città ove il ministro di disgrazia ed ingiustizia era procuratore della Repubblica.

  • Giuseppe Forconi 5 maggio 2020

    bellanova e lamorgese con qualche altro rimbambito, andrebbero messi sotto chiave immediatamente. Capi d’accusa ??? – Istigazione all’odio, anti italianita’, incompetenza, apertura all’invasione dei territori, e tante altre belle colpe.

  • mariella albertoni 5 maggio 2020

    Donne così ai tempi di Hitler venivano chiamate Kapò. Che un fulmine la colga e la tolga dal governo e da questo pianeta.!!!

  • federico 5 maggio 2020

    Si vede che da troppi anni la bellanova non prende un treno pendolari o un bus

  • Giuseppe 5 maggio 2020

    Fate cadere subito questo Governo; si sta dimostrando troppo autoritario perché piano piano sta mettendo in pericolo le nostre libertà. Con la scusa della particolare situazione dovuta al ‘coronavirus’ (creato chissà come e da chi) è un’occasione unica per aumentare lo stato di povertà e approfittare per regolarizzare i clandestini, istutuire inutili e costose task force, introdurre il 5G, rendere obbligatorie le vaccinazioni per far arricchire le case farmaceutiche e per riempire le loro tasche, e tanto altro ancora.

  • Enzo 4 maggio 2020

    Ma quali clandestini e clandestini….. ma voi veramente siete un Governo di incapaci??? con milioni di nullafacenti che prendono il reddito di cittadinanza grattandosi dalla mattina alla sera vantando lavoro (che non hanno voglia di fare) dobbiamo integrare altra immondizia nel paese???

  • renato peres 62 friulano 4 maggio 2020

    ognuno a casa sua. l’ italia agli italiani.

  • sergio 4 maggio 2020

    questa gentaglia non si vergogna di tenere in ITALIA tutta questa gentaglia che porta solo miseria e malattie, se ne vadano in africa insieme a loro così saranno contenti,noi ITALIANI ancora di più.per la mano d’opera a basso prezzo brutti maiali usate quelli che hanno il reddito di cittadinanza.mandate nei campi anche grillo di maio bonafede zingaretti e tutta la banda bassotti. W ITALIA:

  • biagio 4 maggio 2020

    Si era capito dall’inizio del covid19, i Pidioti aspettavano la prima occasione utile.
    Svuota carceri già fatta !
    Patrimoniale a settembre.
    La nostra corrotta informazione ci sta martellato con articoli e servizi televisivi.
    I clandestini saranno la nostra fortuna ….

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica