“I am Jesus Christ”, ecco il videogame che ti trasforma in Cristo. Si accende il confronto (video)

martedì 10 dicembre 9:42 - di Redazione
I am Jesus Christ

Arriva I am Jesus Christ, il videogame che permette al giocatore di “trasformarsi” in Gesù. Le caratteristiche del gioco – che sarà disponibile per pc sulla piattaforma Steam – sono illustrate almeno in parte dai trailer diffusi online.

Scoppiano immediatamente le polemiche. Il web si divide e anche nel mondo della Chiesa c’è chi accoglie con favore l’idea e chi la boccia.

I am Jesus Christ, ecco cosa prevede il videogame

Nel video esplicativo, il protagonista del videogame incontra un non vedente a cui ridà la vista. Quindi, spazio a una serie di tappe, tra la moltiplicazione dei pesci e la camminata sulle acque. Il tutto, fino alla crocifissione. Nel gioco, che sarebbe ispirato al Nuovo Testamento, il giocatore deve confrontarsi con il diavolo tentatore.

Secondo le anticipazioni, per recuperare energie e poteri può ricorrere al battesimo delle persone incontrate. Non è ancora chiaro quando I am Jesus Christ sarà disponibile. Ma non è escluso che l’uscita potrebbe coincidere con il Natale. Il titolo è bocciato senza mezzi termini da don Patrizio Coppola. Sul contenuto, invece, bisogna aspettare che esca per capire di cosa si tratta.

Le posizioni dei parroci

Appassionato di videogiochi, il parroco irpino proprio nella provincia di Avellino ha dato vita all’università sui videogame. «Il titolo I am Jesus Christ è blasfemo», spiega Don Patrizio all’Adnkronos. «Io non posso essere Gesù, anche se si dovesse trattare di un simulatore che parla della sua vita».

Per quanto riguarda il gioco in sé, invece, preferisce non esprimere ancora giudizi.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica