La Pascale al “Fatto”: «Io né etero né gay. Ora sto con Belusconi, domani chissà…»

sabato 2 novembre 12:52 - di Redazione
Pascale

Antisovranista, paladina delle famiglie arcobaleno e dei diritti Lgbt. E’ il ritratto di Francesca Pascale che emerge in un’intervista su ‘Il Fatto Quotidiano. Non condivido il sovranismo, aborro gli estremismi. Berlusconi ha sempre messo in atto i principi liberali: è sotto quella bandiera che mi sento a mio agio”. Sono le parole della fidanzata del leader di Forza Italia, Francesca Pascale. Spiega così le ragioni per le quali non era a Piazza San Giovanni nel giorno della manifestazione unitaria Lega-Fdi.Fi.

“Mi fa paura vedere che l’asse della coalizione si stia spostando verso destra, a discapito dei moderati – dice spiegando perché quel giorno ha detto a Berlusconi ‘mi fido di te ma ho paura'” . Alla Pascale interessano soprattutto i diritti delle famiglie arcobaleno. “Mi preoccupa che nel 2019 ci sia ancora da combattere per affermare i diritti e le libertà di ciascuno, compresa quella di vivere senza pregiudizi il proprio orientamento sessuale. Le famiglie arcobaleno, come quelle tradizionali, affrontano tutti i problemi che la vita riserva, ma in più devono sopportare il pregiudizio”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza