Efferato delitto nella notte, anziana uccisa di botte in casa: sospettato il figlio 45enne

martedì 3 settembre 10:36 - di Redazione

Ancora un efferato delitto in famiglia. Ancora un congiunto che si trasforma in spietato killer: in questo caso siamo a Siena, dove nella notte una anziana donna di 84 anni è stata brutalmente assassinata a mani nude, si sospetta, dal figlio 45enne.

Efferato omicidio nella notte a Siena

A quanto si apprende dai carabinieri che indagano sul caso la vittima, Marisa Tosoni, sarebbe stata uccisa nella notte a Cetona, in provincia di Siena, dove abitava in una villetta sulla Strada provinciale 21 al numero civico 14. La donna è stata trovata morta nel proprio letto nella abitazione in cui abitava. L’anziana è stata uccisa a botte. Sul posto sono intervenuti per le indagini i carabinieri del nucleo investigativo dei carabinieri di Siena e il nucleo operativo di Montepulciano. Un delitto efferato, nell’ambito del quale tutti gli indizi portano al figlio 45enne della donna, sospettato di aver ucciso la madre a botte mentre si trovava a letto nella sua casa, chiamata “Villa Cristina”. Sul posto, insieme con i carabinieri, per il sopralluogo sulla scena del delitto, è arrivato il sostituto procuratore Siro De Flammineis. A quanto risulta, il sospettato, che ha problemi con l’alcol, si trova nella villetta guardato a vista dai militari dell’Arma e viene interrogato dal pm.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi