Tè verde e carote nella dieta aiutano nella cura contro l’Alzheimer. Lo dice uno studio Usa

domenica 10 marzo 10:00 - di Redazione

Una dieta speciale, ricca di una serie di composti presenti nel tè verde e delle carote, hanno invertito i sintomi di Alzheimer in un esperimento su topi geneticamente programmati per sviluppare la malattia. Lo comunicano i ricercatori della University of Southern California in uno studio pubblicato sul ‘Journal of Biological Chemistry’. Si tratta di uno studio sugli animali, ammoniscono gli scienziati invitando alla prudenza, tuttavia i risultati danno credito all’idea che alcuni supplementi a base vegetale potrebbero offrire protezione contro la demenza nell’uomo. “Non occorre aspettare 10-12 anni per un farmaco ad hoc sul mercato, oggi si possono apportare questi cambiamenti dietetici”, ha detto l’autore senior Terrence Town, della Keck School of Medicine dell’Usc. “Lo trovo molto incoraggiante”, ha aggiunto.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi